12/06/2024

Il sindaco di Jesolo Valerio Zoggia l’aveva annunciato e lo ha fatto ancora nonostante alcune perplessità espresse dai compaesani, ha emesso l’ordinanza che vieta il consumo di alcol nel ponte pasquale. In sostanza l’ordinanza firmata dal sindaco entra in vigore dalle 22 di sabato 15 aprile e prevede per la zona del Lido di Jesolo, arenile compreso, il divieto di vendita per asporto di bevande alcoliche, distributori automatici compresi. L’ordinanza sarà valida fino alle 22 di lunedì 17 aprile.
A essere consentita sarà solamente la vendita di bevande alcoliche per uso domestico in contenitori chiusi e sigillati. Sarà inoltre vietato bere qualunque tipo di alcolico in luoghi pubblici che non siano bar. L’ordinanza è stata firmata ha spiegato il sindaco Zoggia per prevenire ed evitare «feste alcoliche » che tutto porterebbero tranne sano turismo e una tranquilla convivenza tra i tanti ospiti che arriveranno in questi giorni a Jesolo. Una decisione che Jesolo adotta ormai da tre anni, evitando così situazioni di disagio e disturbo della quiete. La violazione dell’ordinanza comporterà, oltre che sanzioni fino a 200 euro, anche l’accertamento della responsabilità penale da parte della Procura della Repubblica. Impegnati nel far rispettare l’ordinanza saranno gli agenti della Polizia Locale.

Share Button

Comments are closed.