10/06/2024

Tra i grandi eventi rievocativi di questo week end in Friuli Venezia Giulia, il primo piano la Rievocazione storica A.D. 1615. Palma alle Armi che ha fatto rivivere al numeroso pubblico la storia rinascimentale della Fortezza.

Grandi battaglie in campo aperto,accampamento delle milizie, osterie e mercato storico,musica e danze, laboratori, didattica, arti e mestieri antichi.

È la rievocazione storica italiana con il più alto numero di partecipanti in abito storico, oltre ad attestarsi, in Europa, come l’evento ricostruttivo secentesco più partecipato. A.D. 1615 Palma alle Armi ha radunato a Palmanova oltre 1.100 rievocatori, 60 gruppi storici provenienti da 15 paesi europei, dall’Inghilterra a Slovacchia, dalla Spagna all’Ungheria, con abiti e corredi fedelmente ricostruiti.

I rievocatori hanno fatto rivivere l’inizio della guerra degli Uscocchi 1615-1617, combattuta tra la Repubblica di Venezia e la casa d’Austria.

Nelle oltre 300 tende fedelmente ricostruite dell’acccampamento, i vistatori hanno potuto vivere da vicino la preparazione delle truppe ma anche il lavoro degli artigiani, all’opera anche nella cucina secentesca, balli e musiche dell’epoca. Nella Polveriera Garzoni, l’ Emporium Athestinum, con la bottega del mastro cartaio da fogli di carta dagli stracci e la bottega del tipografo, con la stampa a caratteri mobili di Gutemberg.

Share Button

Comments are closed.