13/05/2024

Di Marco Mascioli

Il Centro Occupazionale Diurno “Il Mosaico” onlus  è a disposizione delle persone disabili adulte che, dopo aver frequentato i centri di riabilitazione, le scuole professionali, i centri socio-assistenziali, non trovano occupazioni rispondenti alle loro esigenze. Durante tutto il giorno svolgono attività educative attraverso la proposta di vari lavoretti, che consentono loro di vivere in compagnia e realizzare qualcosa di tangibile. 

Il COD è gestito da volontari, grazie a tutti i contributi che la società civile e i cittadini offrono al centro e al ricavato della realizzazione di oggetti. Sono veramente bravissimi a realizzare oggetti con pietre, da cui ricavano le tessere per i mosaici, ma anche elementi riciclati come vetro, legno, plexiglass, carta e altri materiali. Le loro opere sono talmente apprezzate come bomboniere, regali aziendali o qualsiasi altra scusa, che la lista d’attesa per i nuovi impegni è lunghissima. Questo consente loro di sentirsi utili, apprezzati e richiesti. Lavorano diverse ore al giorno e poi fanno attività ludiche e sportive, proprio come tutti. Però le esigenze vanno sicuramente oltre le possibilità, per esempio la pandemia di Covid19  ha limitato la possibilità di spostamenti, in quanto il numero di persone che potevano viaggiare su un mezzo era limitato. 

Grazie alla P.M.G.  società benefit per la mobilità garantita, al Mosaico è stato consegnato un nuovo veicolo attrezzato per il trasporto sociale, acquistato con le donazioni raccolte da diverse imprese del codroipese, per la Cooperativa sociale Il Mosaico, centro occupazionale diurno per persone disabili. 

Una bella cerimonia per la consegna del Fiat Doblò per il trasporto delle persone con mobilità ridotta all’interno della corte del Mosaico, un evento a coronamento dell’impegno della PMG Italia Società Benefit, promotrice del Progetto Mobilità Garantita, patrocinato dal Comune di Codroipo e grazie soprattutto alla sensibilità e al sostegno concreto di alcuni  imprenditori del Codroipese che ricordiamo in ordine alfabetico:  ASCA S.A.S. DI CANNAS SONIA & C., ASSILAB GROUP SRL, AUTOMOBIL DI TUBARO LORIS, AZ. FORCHIR DI BIANCHINI GIANFRANCO, ANCATER CREDITO COOPERATIVO FVG, BR ARREDAMENTI DI BERNARDI MARCO, BREDA ARTICOLI TECNICI SAS, C.I.EL IMPIANTI SRL, CENTROFRIULI S.N.C. DI FORNARELLI, CIRCOLO AGRARIO FRIULANO, CONSORZIO PER LA TUTELA DEL FORMAGGIO MONTASIO, COSATTO LEGNO SRL, CRD COSTRUZIONI DI CORDOVADO, DOTT. A.M. ALBIERO – S. DEGANUTTI, DOTT. CANNISTRARO CLAUDIO, DUO SYSTEM SNC DI CARINO DANIELE&C., FARMACIA DOTT. TOSO LORENZO, FRIUL FRIGO SRL, FRIUL MEDICA SRL, FRIULDENT S.R.L., GREENWAY SOCIETA’ AGRICOLA A R.L., I.M.E.L. S.P.A., IRRISTAR SRL, MARTINA SRL, MC TERMOIDRAULICA DI CANDOTTI MARCO, MN AMMINISTRAZIONI SNC, MURELLO AURELIO E FIGLI S.N.C., OTTOGALLI LUCIANO SNC DI OTTOGALLI, PANIFICIO SAMBUCCO GINO, PENTA ENERGIE SRL, PONTEBBANA VEICOLI INDUSTRIALI SRL, RENATO OTTOGALLI & C. S.N.C., RHOSS S.P.A. A SOCIO UNICO, SYNTECH GROUP S.R.L., TUBOTEC SRL, TURCO MECCANICA S.R.L., VIDEO SYSTEMS S.R.L., VIPL SRLS. 

La cerimonia si è svolta in presenza ridotta per le precauzioni dovute al Covid. C’era il Sindaco di Codroipo Fabio Marchetti, il Vicario parrocchiale don Carlos e l’ing. Angela Martina, socia dell’impresa Martina Srl di Codroipo nonché presidente della Cassa Edile, del CEFS di Udine, e di Ance Udine (Associazione Nazionale Costruttori Edili), in rappresentanza degli imprenditori benefattori, la quale ha consegnato le chiavi del Fiat Doblò a Monica, una delle ragazze che frequentano Il Mosaico e che proprio quel giorno compiva gli anni. 

Ancora una volta gli imprenditori di Codroipo hanno dimostrato di condividere i valori e gli obiettivi di inclusione sociale promossi da Il Mosaico, ponendo il loro logo nel nuovo mezzo di trasporto. Un gesto concreto di solidarietà che conferma l’attenzione e la sensibilità nei confronti di chi si occupa delle persone fragili con grande impegno e ottimi risultati. 

Il Centro Il Mosaico e il Gruppo Volontari Codroipesi nel 2021 festeggiano rispettivamente 25 e 40 anni di attività a Codroipo e in occasione della consegna, riconoscenza è stata espressa da parte di tutti, compresi gli operatori del Mosaico, in particolare agli sponsor che hanno consentito di concretizzare il sogno di avere a disposizione un Doblò. 

Share Button

Comments are closed.