12/06/2024

Di Marco Mascioli

Il Corona Virus non è riuscito a rovinare la cerimonia di assegnazione dei premi Sport-Studio 2020. Al Campo Polisportivo di Codroipo si è svolta la tradizionale premiazione di Sport Studio, iniziativa organizzata dal Club Vecchie Glorie Calcio Codroipo in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Codroipo, il patrocinio del Comune di Codroipo e il supporto di BancaTer.

Sono stati premiati gli studenti che sia nel primo periodo dell’anno in classe, sia durante il Lockdown per via telematica, si sono distinti per i brillanti risultati scolastici e per meriti sportivi in associazioni dilettantistiche di Codroipo, Bertiolo, Camino al Tagliamento, Varmo e Sedegliano. 

Alla presenza del Sindaco Fabio Marchetti, del Vicesindaco con delega allo Sport Antonio Zoratti e dell’Assessore alle Infrastrutture Giancarlo Bianchini, sono stati assegnati i premi “Sport – Studio 2020” agli studenti del terzo anno delle Scuole Secondarie di Primo Grado (ex scuole medie) dell’Istituto Comprensivo di Codroipo, che si sono distinti per l’impegno sia in ambito sportivo sia scolastico. 

Il concorso premio è partito nel 1989 ormai è giunto alla 32^ edizione, grazie al Club Vecchie Glorie Calcio Codroipo, che organizza questo premio per celebrare i giovani atleti scolari, che sono stati capaci di conseguire eccellenti risultati sia a scuola, sia nella loro disciplina sportiva. L’unione  tra l’impegno nello sport e a scuola, contribuisce allo sviluppo armonioso dei cittadini del futuro. Lo sport non è solo un semplice passatempo, un’attività ristoratrice, laddove lasciare i figli per qualche ora, ma è anche un mezzo di crescita, di formazione e una gran parte dei pedagoghi considera lo sport, l’attività educativa per eccellenza, che permette di raggiungere l’età adulta con leggerezza e piacere.  

Lo sport puro, scevro dal contagio capitalistico consumistico con l’abbigliamento di marca, dalle competizioni adornate da tifosi scatenati e volgari, rimane uno strumento educativo e formativo da tanti punti vista, sia per il fisico, sia per la mente, rivestendo un ruolo fondamentale nello sviluppo, in particolare durante l’età adolescenziale. 

In quest’anno molto particolare sono stati premiati otto ragazzi:  Adele Gardisan e Camilla Martinelli dell’ASD Atletica 2000, Matteo Mariotti e Chiara Mantoani dell’Associazione  Pallacanestro Codroipese, Giacomo Zorzi dell’ASD Rivolto Calcio, Nicolò Pandolfo della Polisportiva Codroipo Settore Calcio, Gabriela Gjergji del Volley Codroipo e Ginevra Luchini delle Piscine Kuma per il nuoto. 

Share Button

Comments are closed.