22/02/2024

“Tra silenzi e sottovalutazioni durante il lockdown”: recita così il sottotitolo della videoconferenza dedicata alla violenza sulle donne ai tempi del Covid, promossa dalla Cisl Fvg e dal suo Coordinamento Donne ed in programma per domani, 1 dicembre alle ore 15, sulla piattaforma GoToMeeting. Un’iniziativa che vuole fare il punto sulla condizione delle donne maltrattate, pesantemente aggravata durante i mesi di chiusura forzata a casa: un periodo in cui, lontano dagli occhi di tutti, molte violenze, anche nella nostra regione, sono state perpetrate entro le mura domestiche, quelle che dovrebbero rassicurare anziché essere una prigione. Partendo dalla ricerca sulla violenza contro le donne durante il confinamento, realizzata dalla professoressa Patrizia Romito, assieme ai Centri Antiviolenza del Fvg, aderenti alla rete D.i.Re, il confronto vedrà la partecipazione, oltre che delle rappresentanti della Cisl Fvg, di Martina Pellegrini del Goap di Trieste, di Rosi Toffano, dell’Associazione ZeroSuTre, e di Nicola Mannucci dell’Associazione In Prima Persona. Chiuderà i lavori la responsabile del Coordinamento Donne Cisl Nazionale, Liliana Ocmin. Codice di accesso a GoToMeeting: 9 8 7 – 7 8 0 – 8 5 3.

Share Button

Comments are closed.