25/06/2024

 Il benessere dell’intero organismo passa attraverso il benessere dell’intestino, considerato fino a qualche anno fa il ‘secondo cervello’ e adesso equiparato ad un primo cervello. Le strategie preventive e terapeutiche collegate al microbiota intestinale, ovvero la flora batterica, saranno le protagoniste del primo convegno nazionale medico-scientifico organizzato a Udine dalla biologa nutrizionista Marta Ciani, in programma sabato 8 settembre all’hotel Là di Moret (dalle ore 9 alle 18) dal titolo “Microbiota: come influenza la psiche e interagisce con alimenti e farmaci”.

Il convegno costituirà l’anteprima nazionale per il lancio ufficiale del Metodo Marta Ciani, messo a punto assieme a genetisti di fama europea, che include proprio il primo e unico test sulla disbiosi intestinale (DBS Test) che si effettua con un prelievo di sangue capillare e con un campione di urine per indagare la tipologia di alterazione intestinale da cui si è affetti e mettere in campo il programma di cura personalizzato. L’evento si svolge in collaborazione con la RAI grazie alla presenza della moderatrice Camilla Nata, giornalista RAI inviata diUnomattina’, e con la guest star Maria Giovanna Elmi che coordinerà la discussione finale.

Ad aprire i lavori la senologa Carla Cedolini che parlerà del microbiota nella prevenzione e diagnosi del cancro alla mammella; la parola passerà al farmacista specializzato in Patologia Clinica e Farmacogenomica, Raffaele Di Francia che affronta l’argomento della personalizzazione dei protocolli; alle 10:15 il biologo Giorgio Mattassi svelerà le correlazioni fra intestino e cervello con un focus sulla nutrizione PNEI (psiconeuroindrocrinoimmunologia).

Alle 11:15 l’argomento ‘microbiota e diabesità’ (ovvero le condizioni patologiche determinate dalla compresenza nello stesso individuo di diabete e obesità) sarà l’oggetto dell’intervento della specialista di Medicina interna Caterina Origlia; seguiranno le relazioni sul cibo che profuma di vita con la psicoterapeuta Tania Manzo e alle 12:25 la rivelazione cruciale del test all’avanguardia DBS Test, fiore all’occhiello del Metodo Marta Ciani. Con la sindrome della permeabilità intestinale si aprirà la sessione pomeridiana insieme al medico chirurgo Marco Lombardi; le correlazioni fra celiachia e microbiota saranno trattate dalla biologa nutrizionista Piera Stefania Arfò; il microbioma in chemioterapia e radioterapia sarà spiegato dalla biologa nutrizionista Maria Stella Riggio; le influenze del cibo sulla mente e sul cuore saranno indagate dalla psicoterapeuta Anna Ercoli.

Dopo la discussione guidata da Maria Giovanna Elmi, la giornata si chiude con la tavola rotonda e le indicazioni per il mondo scientifico.

Share Button

Comments are closed.