19/09/2021

L’intelligenza artificiale applicata mediante algoritmi complessi all’elettrocardiogramma di soggetti osservati in epoca Covid può consentire di discriminare i soggetti non portatori d’infezione indipendentemente da un evidente coinvolgimento cardiaco. Lo afferma uno studio pubblicato sulla prestigiosa rivista Mayo Clinic Proceedings (2021, 96; 2081-2094) effettuato in 4 continenti coordinato dall’Università di Stanford-Rochester USA ed al quale ha collaborato la SC Cardiologia dell’Università degli Studi di Trieste-ASUGI presso l’Ospedale Universitario di Cattinara. Oltre 35000 tracciati analizzati (33% Covid positivi) con un valore predittivo negativo per l’esclusione di diagnosi del 99%. Lo studio costituisce un contributo sulla strada dell’impiego di variabili multiple per il miglioramento dei processi gestionali in medicina.

Share Button

Comments are closed.

Cheap Tents On Trucks Bird Watching Wildlife Photography Outdoor Hunting Camouflage 2 to 3 Person Hide Pop UP Tent Pop Up Play Dinosaur Tent for Kids Realistic Design Kids Tent Indoor Games House Toys House For Children
Translate »