30/11/2022

In Slovenia sarà introdotto il pagamento elettronico del pedaggio per i mezzi pesanti. La Società Autostrade slovena Dars ha effettuato lo spoglio delle quattro offerte ricevute per la Gara indetta per l’avvio del servizio. Secondo gli organi d’informazione locali, l’offerta più bassa è stata quella presentata dalla Telekom Slovenia assieme al provider norvegese Q-Free, per 99,99 milioni di euro. La Dars ha precisato che comunque il valore dell’offerta influirà sulla selezione soltanto per il 70 per cento. Per il restante 30 per cento si terrà infatti conto delle soluzioni tecnologiche, e degli altri parametri tecnici. Come informa l’ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, qualora non venissero presentati ricorsi, la realizzazione del progetto avverrà nel 2017.

Share Button

Comments are closed.