15/05/2024

Si inserisce nella strategia di favorire la mobilità alternativa all’automobile la prossima riapertura della stazione ferroviaria di palazzolo dello Stella, a cui seguiranno i lavori per la riattivazione delle fermate di Mossa e di Capriva del Friuli. Lo ha dichiarato l’assessore regionale alle infrastrutture Cristina Amirante a margine di un incontro con i rappresentanti di Direzione Stazioni Rfi.

Come ha spiegato l’esponente della Giunta regionale, l’Amministrazione contribuisce con un finanziamento di 80mila euro per la parte relativa allo spazio circostante la fermata. “Riattivare queste stazioni consente – ha detto Amirante – di dare poi seguito ai lavori del Pnrr che vengono realizzati sulla linea, di aumento di capacità, in quanto con più treni possiamo offrire maggiori servizi a queste fermate attrezzate”.

Nel dettaglio i lavori previsti per la stazione di Palazzolo dello Stella, nell’ambito di una stima di circa 35mila viaggiatori all’anno, sono: l’inserimento di ascensori di connessione al sottopassaggio, la riqualificazione del sottopasso di stazione, l’adeguamento delle scale esistenti, la realizzazione del sistema di chiusura notturna e di illuminazione, l’innalzamento dei marciapiedi, nuove pensiline, adeguamento di segnaletica e nuovi arredi con nuove recinzioni.

Share Button

Comments are closed.