17/06/2024

A Varese, nel corso della sessione plenaria della Calre, la Conferenza delle Assemblee legislative regionali europee, sono stati consegnati a Franco Iacop i “Calre Awards” per i migliori progetti e iniziative, sia in qualità di coordinatore della Conferenza delle Assemblee legislative regionali per il protocollo di collaborazione istituzionale siglato tra la Conferenza e il Senato della Repubblica, sia come presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia per la legge regionale recante regole per l’integrazione sociale dei migranti stranieri: sistema di ricezione diffusa.

IL RUOLO DELLE REGIONI NELLA POLITICA DI COESIONE EUROPEA POST-2020

Nel corso dell’assemblea plenaria della Calre a Varese, Franco Iacop, è intervenuto come relatore alla tavola rotonda sul futuro della politica di sviluppo regionale con un contributo centrato sul ruolo delle Regioni e delle Associazioni regionali nel dibattito europeo sulla politica di coesione post-2020.

Meno della metà dei cittadini europei conosce l’esistenza dei fondi di coesione, ma la politica regionale europea è accolta con favore dal 75%; la maggioranza ritiene che sia opportuno che i fondi non siano destinati solo alle regioni più povere e che debbano essere impiegati anche nei settori dell’istruzione, della salute e delle infrastrutture sociali e più della metà è dell’idea che le decisioni che attengono al finanziamento dei progetti debbano essere prese a livello regionale e locale.

Secondo il Comitato delle Regioni – di cui Iacop è membro effettivo – la politica di coesione post 2020, che da sola conta un terzo dell’intero bilancio dell’UE, deve essere discussa attraverso un negoziato svolto in partenariato tra la Commissione, gli Stati membri e le Regioni. Agli Enti regionali e locali deve essere riconosciuta una maggiore corresponsabilità nel rispetto del principio di sussidiarietà.

L’attuazione dei programmi operativi – ha concluso Iacop – dovrà quindi avvenire attraverso un dialogo strategico di partenariato con le Regioni.

Share Button

Comments are closed.