13/05/2021

Crescere a doppia cifra è diventato arduo se non imposssibile per molte aziende. Si evidenziano quindi ancor più le performance in controtendenza di Inasset, società che opera in Friuli e che da sei è anni è in crescita continua a doppia cifra. Nata nel 2009 a Pasian di Prato, Inasset è sicuramente un’azienda emergente nel panorama industriale friulano essendosi oramai affermata come uno dei maggiori operatori di telecomunicazioni del Nordest. Lo sviluppo delle competentz la portano anche ad essere un punto di riferimento per la divulgazione tecnica, come testimonia il recente ed affollato incontro tenutosi a palazzo Torriani sede della Confindustria Udinese.

“Infrastruttura principale dell’azienda – spiega il presidente di Inasset, Roberto Cella – è il Data Center di Udine che si sviluppa su una superficie di 1.800 mq e rappresenta uno dei più importanti nodi di interconnessione verso le reti in fibra ottica nazionali e internazionali. Inasset dispone inoltre di infrastrutture in altri tre Data Center ubicati a Padova, Bergamo e Bologna, tutti collegati tra loro tramite linee in fibra ottica ad altissima velocità”.

Inasset è in grado di erogare tutta una serie di servizi legati alle architetture cloud quali: public, private e hybrid cloud, housing, hosting, server virtuali, posta elettronica, backup remoto, disaster recovery, stoccaggio di cassette per la copia dei dati, storage on demand e Web TV.

Il Data Center di Udine, mediante le dorsali in fibra, è collegato alle reti ottiche di cinque Consorzi Industriali – Tolmezzo, Aussa Corno, ZIU Udine, Monfalcone, Zona Pedemontana Alto Friuli -, del Distretto Tecnologie Digitali e della Zona Industriale di Villesse.
Grazie a questa rete in fibra e a 160 nodi di distribuzione Inasset copre con i suoi servizi wireless a larga banda più di 100 comuni nelle province di Udine, Pordenone e Gorizia.

“Complessivamente – ricorda Cella – i clienti che utilizzano i nostri servizi su fibra ottica o via wireless sono ormai più di 4.000”.

Inasset è anche impegnata a organizzare diversi incontri di approfondimento tecnico sul territorio. Uno di questi, dedicato al tema “Big Data, Cloud, Disaster Recovery”, si è svolto il 10 Giugno a palazzo Torriani, sede di Confindustria Udine.

Tra i vari relatori le testimonianze di noti imprenditori tra i quali Giorgio Benedetti di Stroili Oro, Marco Apollonio di Cigierre, la società che ha fondato la catena di 130 ristoranti Old Wild West.
e di 2Pay che ha messo a punto un innovativo sistema di pagamento basato su smartphone.

“La presenza di oltre cento operatori del settore – evidenzia – sottolinea Roberto Cella – che su queste tematiche c’è grande interesse ed è la conferma che non ci siamo sbagliati nel puntare le nostre risorse di ricerca e sviluppo su questi settori”.

Share Button

Comments are closed.

Cheap Tents On Trucks Bird Watching Wildlife Photography Outdoor Hunting Camouflage 2 to 3 Person Hide Pop UP Tent Pop Up Play Dinosaur Tent for Kids Realistic Design Kids Tent Indoor Games House Toys House For Children