30/11/2022

La Cooperativa Gemina, che da anni gestisce e arricchisce di contenuti il sito paleontologico del Villaggio del Pescatore e che in questi mesi è stata protagonista di una serie di iniziative “indoor” alla Palazzina AIAT di Sistiana, presenta adesso una nuova iniziativa che troverà spazio sabato 8 e domenica 9 aprile, e poi nuovamente da venerdì 14 a lunedì 17 aprile, alla Palazzina AIAT di Sistiana dove sarà esposto l’enorme scheletro del dinosauro Laura, il più grande esemplare di dinosauro dal becco ad anatra mai rinvenuto negli Stati Uniti.

il-dinosauro-laura-a-becco-danatra_e34c1522-c971-11e3-9b2f-2dcf9c25c11d_display

Laura – un prosaurolophus, vissuto nel Cretaceo Superiore del Nord America, parente più giovane di Antonio, una sua pro-pro-nipote – era stata acquisita e lavorata nel 2010 dai laboratori della Zoic, ditta triestina specializzata nell’estrazione e lavorazione dei resti fossili, la stessa che alla fine degli anni Novanta aveva eseguito il delicatissimo recupero di Antonio. Dopo essere stata presentata al Villaggio del Pescatore nella primavera del 2014, Laura è stata oggetto di prestito in Musei internazionali: al suo rientro a “casa” si è voluto ripresentarla per alcuni giorni al pubblico triestino e regionale.

Share Button

Comments are closed.