01/10/2022

Il 13 novembre al Teatro Giovanni da Udine cinque formazioni regionali si esibiranno in una serata benefica a favore delle donne operate al seno. Ospite speciale, l’attrice Annalisa Insardà.

I cori del Friuli Venezia Giulia mettono la loro voce a sostegno della solidarietà. Mercoledì 13 novembre, al Teatro Giovanni da Udine, cinque formazioni regionali si esibiranno in una serata benefica, con l’obiettivo di raccogliere fondi per aiutare l’Andos di Udine a portare avanti la sua attività a favore della ricerca e a supporto delle persone colpite da carcinoma mammario.

Annalisa Insardà

L’evento, dal titolo “La solidarietà con il cuore dei cori”, che sarà condotto dalla giornalista Luciana Idelfonso, vedrà la partecipazione di un’ospite speciale, Annalisa Insardà, attrice di cinema (“L’ospite segreto” di Paolo Modugno, tra gli altri), di serie tv (come Carabinieri o Un caso di coscienza), attualmente impegnata nel tour teatrale del reading Reality shock, di cui è autrice e interprete.

Sul palco, Insardà proporrà il suo monologo, denuncia vigorosa di una delle piaghe più vergognose dell’umanità, la violenza, sia essa fisica, psicologica o economica, che alcuni uomini si sentono autorizzati ad infliggere alle donne. Da tempo, infatti, l’Andos di Udine ha affiancato alla sua missione di sostegno a chi è colpito da tumore al seno, un obiettivo più ampio, che abbraccia la tutela della donna in forma più estesa. Alla serata dell’ANDOS saranno presenti in genitori di Nadia Orlando, la ventunenne di Vidulis di dignano, uccisa nel 2017 da Francesco Mazzega.

Grop Corâl Vidulês

Il programma prevede l’esibizione di cinque cori: il Grop Corâl Vidulês, diretto dal Maestro Mauro Vidoni, e con l’accompagnamento di Sara Gugliuzzo al pianoforte, che proporrà un programma incentrato sulla donna, le sue fatiche e i suoi sacrifici, pescando in un repertorio che spazia dalla musica popolare al Quartetto Cetra; tutta dedicata alle atmosfere e alle melodie degli anni ’30, ’40 e ’50 è invece la proposta del gruppo Vintage Gang;

Vintage Gang

il Coro Santa Maria di Lestans e la formazione tutta femminile Vox Nova di Spilimbergo, diretti da Carla Brovedani, proporranno un mix di musiche dal mondo, dai brani della tradizione zulu, a quelli bulgari, accompagnati dal pianoforte di Ambra Tubello e dalle percussioni di Gregorio Busatto; infine, il Coro Alpino Monte Nero, con un programma che ripercorre momenti significativi per la gente di montagna ed in particolar modo per gli Alpini, dall’inno delle penne nere, ai canti della guerra.

Coro Alpino Monte Nero

Il ricavato della serata verrà interamente devoluto all’Andos di Udine e servirà a sostenere la borsa di ricerca che l’associazione ha istituito alla Breast Unit dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia, nonché le attività che da oltre 30 anni il sodalizio mette in campo per dare supporto alla donna operata al seno (psicologico, legale, economico e informativo), e per promuovere iniziative di sensibilizzazione, prevenzione e diagnosi precoce del tumore mammario, come l’apertura, in collaborazione con l’Unità Senologica dell’Asuiud, di un ambulatorio senologico rivolto a tutte le donne che, per età, non rientrano nel piano regionale dello screening mammografico.

Il biglietto per la serata costa 15,00 euro ed è acquistabile direttamente in Teatro o su vivaticket.it

La serata ha il patrocinio della Regione Fvg, del Comune di Udine e di Fondazione Telethon.

Share Button

Comments are closed.