07/08/2022

Il Gruppo Hit, Universe of Fun promuove un progetto culinario che celebra le unicità del territorio in vista del 2021, anno in cui la Slovenia sarà Regione Europea della Gastronomia.

Prossimo appuntamento il 20 giugno quando il ristorante Calypso del Perla resort&entertainment di Nova Gorica ospiterà il celebre chef Francesco Sposito.

Costruire un ponte tra la ricchezza enogastronomica locale e uno stile di vita più sostenibile è un obiettivo ambizioso ma realizzabile, che Hit, Universe of Fun intende perseguire con costanza, impegnandosi in prima persona a sensibilizzare l’opinione pubblica attraverso eventi gastronomici, come cene a quattro mani, laboratori di cucina e tavole rotonde dedicati alle prelibatezze locali.

Ecco come nasce il progetto GLOCAL Gourmet che il gruppo sloveno realizza in partnership con la struttura Perla resort&entertainment e la scuola di biotecnologia di Šempeter pri Gorici, dove proprio si è svolta una tavola rotonda che ha visto il coinvolgimento degli chef Emanuele Scarello,

ambasciatore del progetto, Francesco Sposito e degli chef de cuisine del Perla resort&entertainment, Matjaž Šinigoj e Dalibor Janačković, accompagnati da personalità del territorio e dalla direttrice della stessa scuola. A conclusione del dibattito, un laboratorio di cucina ha messo concretamente in luce il connubio tra tradizione e sostenibilità attraverso piatti e degustazioni.

Foto: [da sinistra] Dalibor Janačković (chef Calypso Perla), Emanuele Scarello (chef Agli Amici), Francesco Sposito (chef Taverna Estia), Matjaž Šinigoj (executive chef Perla resort&entertainment), Barbara Miklavčič Velikonja (preside scuola biotecnologia) Il progetto si inserisce nel percorso che nel 2021 porterà la Slovenia ad essere Regione Europea della Gastronomia e si propone quindi di esaltare la tradizione culinaria del paese in un circuito virtuoso secondo cui l’utilizzo delle materie prime locali e stagionali partecipa ad un racconto squisito del territorio, aiutando a conoscere meglio il paese.

Volontà del Gruppo Hit è coinvolgere realtà turistiche e formative slovene e italiane in un percorso positivo per tramandare conoscenza e incentivare le collaborazioni tra chef. Per questo, ad esempio, il Gruppo Hit promuove alcune borse di studio per selezionati alunni della scuola di biotecnologia che potranno poi svolgere tirocini presso le loro strutture. Esaltazione del territorio significa anche rispetto dello stesso in un’ottica di tutela dell’ambiente L’eco responsabilità si concretizza per il gruppo sloveno, all’interno del progetto GLOCAL Gourmet, anche in una diminuzione nell’utilizzo della plastica nelle cucine e altri ambienti delle proprietà gestite.

Se già a marzo il progetto GLOCAL Gourmet si era materializzato con la cena preparata a quattro mani dallo chef de cuisine del ristorante Calypso, Dalibor Janačkovič, insieme ad Emanuele Scarello, chef e titolare del ristorante Agli Amici di Udine (2 stelle Michelin), ecco che con la nuova stagione estiva l’appuntamento si rinnova. Giovedì 20 giugno, il Gruppo Hit, Universe of Fun è orgoglioso di accogliere nelle cucine del ristorante Calypso (insignito di 3 cappelli dalla Guida Gault Millau) il verace talento partenopeo di Francesco Sposito, celebre chef italiano della Taverna Estia di Napoli che vanta anch’esso 2 stelle Michelin.

Una cucina sostenibile a base di ingredienti locali freschi sarà il tema portante della cena dove i piatti, realizzati con i grandi prodotti della tradizione slovena, risentiranno anche della filosofia di cucina dello chef italiano. Tra le varie portate spiccano la trota marmorata d’Isonzo in carrozza, crosta di mandorle, pistacchio e salsa Ponzu, la tartelletta con scampo dell’Adriatico, mela verde e cipollotto e il risotto mantecato con ricotta di Tolmino, latte acido, pecorino e pomodoro agli agrumi e il branzino di Pirano, cozze all’impepata, patate e fagiolini. Le ricette metteranno in luce la straordinaria interpretazione creativa dello chef Sposito che da sempre interpreta la cucina come un laboratorio di trasformazione degli elementi.

Il progetto GLOCAL Gourmet continuerà nei prossimi mesi e porterà ad ogni stagione nuovi chef nella cucina del Calypso che saranno coinvolti di volta in volta nel mettere in luce aspetti culinari diversi del territorio, lungo un percorso che culminerà nel 2021, anno in cui la Slovenia sarà Regione Europea della Gastronomia.

foto di copertina

Foto: [da sinistra] Dalibor Janačković (chef Calypso Perla), Emanuele Scarello (chef Agli Amici), Francesco Sposito (chef Taverna Estia), Matjaž Šinigoj (executive chef Perla resort&entertainment), Barbara Miklavčič Velikonja (preside scuola biotecnologia)

Share Button

Comments are closed.