16/05/2024

Il ministro del turismo Massimo Garavaglia, nella tappa alla Stazione Marittima di Trieste, durante la sua visita in città del 12 settembre, ha apprezzato la significativa crescita dell’hub croceristico Trieste Monfalcone, sottolineando che non è solamente la conseguenza dell’acquisizione di traffico che gravitava su Venezia ma anche per la   creazione di un polo coordinato in grado di attrarre, potenzialmente, fino a sette navi al giorno,  grazie all’intenso lavoro di squadra tra i soggetti istituzionali e i privati. Gli scali di Trieste e Monfalcone sono oggi in grado di movimentare 400mila passeggeri l’anno e sono raddoppiati dal 2019 ad oggi, ha riferito al ministro il governatore del Friuli Venezia Gulia, Massimiliano Fedriga.

 Egli ha confermato   l’impegno dell’Amministrazione regionale a sostenere il potenziamento dell’attività croceristica, che passa anche attraverso l’efficientamento della Stazione Marittima, con l’elettrificazione delle banchine e il progetto di dotare la struttura di una copertura fotovoltaica.

Share Button

Comments are closed.