01/07/2022

Sfrutta in parte le infrastrutture fognarie la rete in fibra ottica che Udine ha portato a termine in anticipo rispetto ai tempi previsxti,. Ora, grazie ad un accordo tra amministrazione e Telecom, l’intera città è cablata con ben 240 chilometri di fibra che porterà la velocità di connessione dell’utente a 30 mbit. e in prospettiva permetterà l’utilizzo di servizi avanzati ultrabroadband, come ad esempio smartTV e cloud computing.
“È un risultato importante – sottolinea l’assessore all’Innovazione, Gabriele Giacomini – non solo perché Telecom ha concluso l’intervento con diversi mesi di anticipo, ma anche perché l’accordo sottoscritto prevedeva un impegno del 70% di copertura e invece abbiamo raggiunto il 100%”.

La realizzazione della rete Ngan (Next generation access network) si basa su una struttura di 28 anelli che raggiungono complessivamente 281 armadi stradali.
L’amministrazione comunale ha investito complessivamente 2 milioni di euro Per garantire velocità, sicurezza e minimo impatto ambientale, l’intervento di Telecom sfrutta in gran parte le reti tecnologiche esistenti. Particolarmente significativo l’utilizzo delle infrastrutture fognarie: si tratta di uno dei primi esempi in Italia di impiego, su larga scala, di questa metodologia innovativa, che richiede l’utilizzo di materiali specifici e tecnologie avanzate Ciò ha permesso di evitare più del 65% degli scavi.

La completa introduzione della fibra ottica è Un’opera destinata a tutti i cittadini e alle famiglie, ma anche alle imprese. Obiettivo prioritario è infatti l’aumento della competitività e della capacità di attrarre investimenti della città.

Share Button

Comments are closed.

Cheap Tents On Trucks Bird Watching Wildlife Photography Outdoor Hunting Camouflage 2 to 3 Person Hide Pop UP Tent Pop Up Play Dinosaur Tent for Kids Realistic Design Kids Tent Indoor Games House Toys House For Children