18/04/2024

Il programma del festival (consultabile sul sito www.promajano.it) ha il suo fiore all’occhiello nei concerti e negli spettacoli musicali a cominciare dai Gogol Bordello (22 luglio) e i Negrita (26 luglio), per proseguire con un evento cult, il musical Grease (11 agosto), che celebra i 40 anni dall’uscita del film di Randal Kleiser, con John Travolta e Olivia Newton-John. Tra gli spettacoli ad ingresso libero, invece, da segnalare la serata “80 Special” (29 luglio), evento in collaborazione con Radio Company e Radio 80, che vedrà sul palco tre icone degli anni ’80: Adriano Pappalardo, Sandy Marton e Alberto Camerini.

Per la sezione culturale, il festival propone due interessanti mostre del maestro Giorgio Celiberti con “Il mio bestiario” e dell’artista Alessandra Aita con “L’Energia della Materia”.

Il Premio Pro Majano che ogni anno viene conferito a un simbolo dell’eccellenza friulana nel mondo, verrà assegnato quest’anno al giornalista sportivo Bruno Pizzul (13 agosto).

Gare ciclistiche, raduni auto e spettacoli di free style motocross caratterizzano l’offerta sportiva cui si aggiunge una variegata offerta enogastronomica, a cura di Integraldo, improntata a promuovere un’alimentazione salutare.

Il Festival di Majano è organizzato dalla Pro Majano, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFVG, il Comune di Majano, l’associazione regionale tra le Pro Loco, la Comunità collinare del Friuli, il Consorzio tra le Pro Loco della Comunità collinare.

Share Button

Comments are closed.