18/08/2022

I Disturbi del Comportamento Alimentare costituiscono un problema sempre più delicato e difficile da affrontare che turba in modo rilevante la quotidianità di molte famiglie.

Per avviare una risposta adeguata l’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine ha costituito il CUDICA, Centro Unico per il Trattamento dei Disturbi del Comportamento Alimentare, che si propone di unificare progressivamente le linee d’azione per diagnosticare e trattare adeguatamente questi disturbi.

Il centro è  attivo da alcuni mesi al piano terra del Pad. 6 dell’ospedale, si occupa delle diverse forme di questo problema: anoressia, bulimia e altri DCA. Tali disturbi riguardano il modo con cui le persone si rapportano con l’alimentazione, con importanti ripercussioni sulla salute fisica e psichica. 

Il percorso di valutazione e di cura è di tipo multidisciplinare. La terapia dei DCA è pertanto un percorso psicologico / psichiatrico e medico / nutrizionale (in collaborazione con la SOC di Endocrinologia) graduale e individualizzato.

I livelli di trattamento sono di tipo ambulatoriale, con possibilità di permanenza al Centro Diurno (con finalità riabilitative), di ricovero in Day-Hospital o in regime ordinario presso la Clinica di Medicina Interna. Le prestazioni erogate sono di visita psichiatrica, psicologica, la psicoterapia individuale e di gruppo, la visita dietologica, le valutazioni dietistiche e la riabilitazione nutrizionale individualizzata.

Alla cerimonia di presentazione, (venerdi 20 dicembre, alle ore 14.30) delle attività già in essere nei rinnovati locali al piano terra del padiglione 6, parteciperanno il Vicepresidente della Giunta Regionale e Assessore alla Salute, politiche sociali e disabilità Riccardo Riccardi, il Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine  Mauro Delendi, il Direttore Sanitario ASUIUD Giampaolo Canciani, il Direttore della Clinica Psichiatrica ASUIUD  Matteo Balestrieri, il Direttore della SOC Endocrinologia e malattie del Metabolismo Franco Grimaldi, il Direttore della SOC Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza  Rossella Zanetti, il Direttore del Dipartimento di Salute Mentale ASUIUD  Renzo Bonn, la Presidente Associazione “Fenice FVG   Donatella Martini con altri componenti dell’Associazione come lo “storico” Ferdi Gerin, insieme con gli operatori del CUDICA e della SOC Clinica Psichiatrica.

Share Button

Comments are closed.