13/06/2024

“I gradini questa volta non c’entrano. L’accessibilità e fruibilità della comunicazione e dell’editoria” . Questo il titolo del primo appuntamento della serie di seminari volti ad accendere i riflettori sul linguaggio e sulle modalità con cui si comunica la disabilità. Si svolgerà a Gorizia mercoledì 23 novembre, dalle 14.30 alle 17, nella sala convegni “Carlo X” del Grand Hotel Entourage (piazza Sant’Antonio2).  L’iniziativa, promossa dalla Federazione italiana per il superamento dell’handicap, è stata presentata  a in municipio, alla presenza dell’assessore al welfare, Silvana Romano,  dal presidente regionale, Giampiero Licinio, in collegamento con Giovanni Merlo, della Lega per i diritti delle persone con disabilità e di Giuseppina Adamo, project manager di Fish nazionale, che ha elaborato il progetto. E’ stata sottolineata con forza la necessità di superare stereotipi e pregiudizi di cui ancora risente la comunicazione quando si parla di disabilità, “da qui la necessità- hanno rimarcato Licinio e Romano – di sensibilizzare sull’argomento chiunque, a vario titolo, si occupi di questi argomenti a partire da chi opera nel campo della comunicazione”.  A questo proposito l’appuntamento di mercoledì prossimo, a Gorizia, così come quello successivo che si svolgerà a Trieste, è stato inserito  nel programma di formazione professionale continua dell’Ordine dei giornalisti e consentirà di maturare 3 crediti formativi. Sarà comunque aperto a chiunque desideri approfondire l’argomento. Il percorso formativo “I sorrisi non bastano” rientra nell’ambito del progetto nazionale “Welfare 4.0 – Per una definizione di un welfare comunitario di inclusione”, di cui è capofila FISH. Attraverso l’alternanza di momenti laboratoriali, relazioni frontali, testimonianze e momenti di confronto, gli appuntamenti sono tesi ad offrire ai partecipanti strumenti utili per avviare una riflessione critica sull’influenza dei diversi mezzi di comunicazione sulla rappresentazione sociale della disabilità.

L’introduzione del seminario che si svolgerà a Gorizia,  sarà affidata ai presidenti di FISH Friuli Venezia Giulia, Giampiero Licinio, e FISH nazionale, Vincenzo Falabella. Interverranno Cristina Schiratti e Francesca Stella di ANFFAS Udine, Pierpaolo Gregori, giornalista e direttore generale La Fonte Comunità Famiglia, Annalisa Zovatto di ANFFAS Trieste, Lucia Baracco dell’associazione Lettura Agevolata, Guido Tedaldi, responsabile Mittelcom. A moderare Giovanni Merlo di Ledha.

Share Button

Comments are closed.