20/04/2024

La Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia conferma il proprio sostegno alle realtà attive del  territorio, soprattutto in un momento in cui è fondamentale fornire ad associazioni ed enti il  supporto necessario a proseguire le proprie attività, nonché a mettere in campo azioni per far  fronte alle tante esigenze delle nostre comunità.  

È stata infatti attivata la Sessione Erogativa, che resterà disponibile fino al 23 marzo prossimo,  con cui la Fondazione sosterrà le azioni di volontariato, filantropia e beneficenza e le attività  culturali e artistiche locali.

 “Nell’attuale momento di persistente incertezza, è più che mai fondamentale la vicinanza della  Fondazione alle tante realtà locali” sottolinea la Presidente Roberta Demartin. “Dopo aver  prontamente risposto alle nuove esigenze emerse a seguito della pandemia – in ambito sociale,  sanitario, educativo, nonché di supporto al settore culturale – la Fondazione vuole potenziare  ulteriormente il proprio sostegno al territorio rendendo disponibili nuove risorse”.

Sono complessivamente 110 mila euro le risorse destinate al territorio dalla Sessione  Erogativa: 50mila dedicati alle azioni nell’ambito del Volontariato, filantropia e beneficenza, e  60mila nell’ambito dell’Arte, attività e beni culturali.

Tramite la sessione erogativa generale viene sostenuta l’attività ordinaria di associazioni e  istituzioni del territorio isontino e le iniziative in ambito sociale e culturale.

Per essere ammesse le richieste devono essere relative ad attività o iniziative che sono state  avviate o saranno avviate tra gennaio e dicembre 2021.

I contenuti e le modalità di presentazione sono illustrati sul sito della Fondazione  www.fondazionecarigo.it/bandi. Le richieste devono essere presentate e inviate  esclusivamente online.

Share Button

Comments are closed.