18/05/2024

La Cciaa Pn-Ud promuove il bando Etgg2030, European Tourism Going Green. A disposizione delle imprese che saranno selezionate 7 mila euro per un percorso di accompagnamento, tra l’altro, verso la certificazione “green”Un voucher verrà assegnato per supportare 15 imprese del turismo italiane nel percorso di trasformazione in azienda sostenibile. È messo a disposizione dal Bando europeo Etgg2030 per le pmi del turismo che potranno fare domanda: (dagli alberghi e aziende assimilate agli alloggi per vacanze, dai campeggi alle aree sosta per camper e roulette, dalle agenzie di viaggi ai servizi di tour operator). Le domande si possono presentare fin d’ora e fino alle 17 dell11 aprile prossimo.

Ognuna delle 15 pmi selezionate riceverà un voucher del massimo di 7mila 270 euro a copertura del 100% dei costi per investimenti green, guidati da esperti, finalizzati ad acquisire conoscenze e capacità per implementare cambiamenti di sostenibilità nella propria attività, per ottenere certificazioni di sostenibilità e per diventare parte di una mappa della filiera europea e globale delle imprese del turismo verde.

Per i criteri di ammissione e per ulteriori chiarimenti basta riferirsi alle linee guida del bando, pubblicato sul portale Turismo 2030 all’indirizzo https://destinet.eu/etgg2030/smecall/italy.

Il progetto Etgg2020 – European Tourism Going Green 2030 attraverso i fondi del programma europeo Cosme, mette in rete esperti di sostenibilità, università, associazioni imprenditoriali, Camere di commercio, e altre organizzazioni che utilizzano il portale Tourism 2030, per offrire servizi alle pmi in 6 Paesi europei (oltre all’Italia anche Austria, Bulgaria, Croazia, Germania e Romania).

Per informazioni è a disposizione anche il sito della Camera di commercio Pordenone-Udine www.pnud.camcom.it nell’apposita sezione oppure il link https://destinet.eu/who-who/civil-society-ngos/etgg2030/.

Share Button

Comments are closed.