25/09/2022

Coscienti del fatto che il Corona Virus risiede frequentemente al ristorante, al bar, nelle palestre e in piscina, ma permanentemente nei teatri, nei cinema e nelle sale da concerto, ci dobbiamo accontentare di vedere e sentire i nostri beniamini tramite web… e noi che ritenevamo i teatri e i cinema, dati i posti numerati e gli ampi spazi, i luoghi più sicuri!

Adeguandosi alle limitazioni imposte, prosegue la programmazione di Polinote Music Room, che raccoglie sempre più consensi e apprezzamenti da personalità del mondo musicale, appassionati e curiosi, per la qualità e l’originalità della proposta, che costituisce un unicum nel panorama regionale. 

Lunedì 19 aprile, alle 21, sull’omonima pagina Facebook, Polinote Music Room inaugura una nuova preziosa collaborazione, per non dimenticare i valori della socialità e dell’incontro accompagnati da cibi che scaldano il cuore e l’anima, tra un caffè e un calice di vino. “Grazie alla collaborazione della titolare Claudia Casula – annuncia la presidente di Polinote Giulia Romanin – l’intervista a Elsa Martin si svolgerà negli accoglienti locali del Caffè Letterario in piazza della Motta: un luogo polifunzionale, d’incontro e di scambio, dove i piaceri del palato si sposano con tutte le note della cultura. 

Ristorazione e cultura sono tra i settori che stanno maggiormente soffrendo  per le restrizioni dovute all’emergenza sanitaria, per questo hanno voluto unire le forze per creare un evento assieme, nell’unico modo in cui ci è consentito ora. Un sodalizio di rinascita e resilienza, per reagire alla situazione mantenendo un contatto con il territorio grazie alla cultura, alla musica e all’incontro con tanti  artisti straordinari del nostro territorio. 

A presentare e intervistare Elsa Martin sarà la cantante e insegnante Francesca Ziroldo. Elsa Martin, cantante, compositrice e performer friulana, è stata protagonista di numerose esibizioni in Italia e all’estero. Nel 2012 ha pubblicato il suo primo album intitolato “vERsO”, finalista alle Targhe Tenco nella sezione “Opera Prima”. Vincitrice di numerosi premi e riconoscimenti, attualmente collabora col pianista e improvvisatore Stefano Battaglia, con cui approfondisce la ricerca intorno alla poesia friulana del ‘900 (Pier Paolo Pasolini, Amedeo Giacomini, Federico Tavan, Luciano Morandini, Novella Cantarutti, Pierluigi Cappello, Maria di Gleria). 

In duo con Stefano Battaglia nel 2019 esce l’album Sfueâi (Artesuono), finalista alle Targhe Tenco 2019 nella categoria “miglior disco in dialetto” e ad agosto 2020 è uscito l’ultimo lavoro discografico “Al centro delle cose” (Artesuono) dedicato al poeta Pierluigi Cappello. 

In ambito teatrale è attrice e cantante nello spettacolo “La casa – Lagrimis di ajar e sorêli”, prodotto dal Teatro Stabil Furlan. Polinote Music Room è un progetto realizzato dalla scuola di musica Polinote di Pordenone, la cui direzione artistica è affidata ai batteristi Luca Colussi e Giovanni Truant. Il progetto è realizzato in collaborazione con il Comune di Pordenone, l’associazione Sviluppo Territorio C’entro Anch’io di Pordenone, lo studio grafico Interno99 di Cordenons e con supporto tecnico di Davide Pettarini della cooperativa Claps.  

Share Button

Comments are closed.