17/05/2024

i rinnovano gli appuntamenti culturali di Aria dI Festa che per il terzo anno consecutivo sono curati dalla direzione artistica di Leggermente. E ancora una volta gli incontri programmati e previsti si propongono come un mosaico assai variegato di ospiti.

Denominatore comune di ogni appuntamento sarà, come sempre in perfetto stile Leggermente, la volontà dell’ospite non di esibirsi, bensì di proporsi con il proprio bagaglio di esperienze e di umanità.

Oltre a ciò lo spazio dedicato al Friuli Venezia Giulia sarà ampio e approfondito. Venerdì 21, alle 20, presso l’apposito tendone in piazza Duomo, aprirà la serie di incontri un’artista sempre sulla cresta dell’onda in virtù di una volontà di rinnovamento carica di energia. Vincitrice recente del premio della giuria per la miglior coppia di cantanti a Sanremo 2019 assieme a Motta, Nada si presenterà a San Daniele con il fedele chitarrista Andrea Mucciarelli, per proporre dal vivo un ampio e interessante repertorio di sue canzoni. Con Paolo Patui dialogherà, raccontando così come sono nate, quale pezzo di Nada si portano dentro, quale significato musicale e sociale sono ancora capaci di diffondere, dando così vita a una serata di musica e parole che sarà senza dubbio ricca di emozioni.

Sabato 22 nello Spazio Lounge del Castello tre appuntanti molto particolari. A partire dalle ore 16.30 si susseguiranno sul palco apposito, dapprima tra grandi protagoniste dello sport friulano, ovvero Giada Andreutti, Sara Casasola e Nives Meroi; assieme a Maurizio Mattiuzza spiegheranno cosa vuole essere donne di sport e esserlo in Friuli. Seguirà l’incontro con Donatella Finocchiaro, recente protagonista della Serie Tv diretta da Marco Risi, “L’Aquila”, nonché attrice di grande professionalità e di profonda umanità. Chiuderà gli appuntamenti la coinvolgente performance di Doro Gjat e dei suoi musicisti che in versione acustica presteranno brani e canzoni del musicista friulano, che sempre dialogando con Paolo Patui ne racconterà la storia, la genesi, il sentimento, in un finale che sarà vibrante e coinvolgente.

Ancora una volta Aria di Festa proporrà personaggi veri, capaci di alternare leggerezza e profondità, grazie a una sensibilità comunicativa che non mancherà di emozionare il pubblico.

Share Button

Comments are closed.