16/07/2024

La sesta edizione del Festival del Coraggio torna con grandi eventi in programma a Cervignano del Friuli (UD) dall’11 al 15 ottobre, dopo una serie di anteprime ad Aquileia e Strassoldo per…

Giovedì 21 settembre, al Teatro Pasolini, è stato presentato il programma in un’occasione speciale: la replica del laboratorio teatrale della scuola secondaria di primo grado “G. Randaccio” di Cervignano del Friuli, liberamente ispirato al romanzo “Questa notte non torno” di Antonella Sbuelz, ospite del Festival durante la scorsa edizione. 

Cervignano del Friuli, 06-10-2022 – IL FESTIVAL DEL CORAGGIO – Quinta Edizione – Comune di Cervignano del Friuli e Bottega Errante – Teatro Pasolini – L’INVENTARIO DEL CORAGGIO – Incontro con PAOLO CREPET Evento promosso da Gruppo Altair – Foto © 2022 Alice BL Durigatto

Nell’illustrazione di Federica Moro, la colomba se ne sta lì, ferma, a testimoniare, nonostante tutto, una nuova possibilità. Più in piccolo, nella parte bassa dell’immagine, si scorge un uomo. Gioca a proiettare l’ombra delle sue mani, legate dalle manette. I suoi movimenti sono limitati, ma le vuole comunque far volteggiare. Proprio in quel frangente, nel gioco e nella sofferenza, ecco la colomba. Parte da qui, dalla speranza di un domani migliore e dal desiderio di indagare ciò che non sempre è evidente, la nuova edizione del Festival presentato, nella sede udinese della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, alla presenza di Barbara Zilli, assessore regionale alle Finanze; Giuseppe Morandini, presidente della Fondazione Friuli; Cristian Zanfabro, assessore alla Cultura del Comune di Cervignano del Friuli; Mauro Daltin, direttore artistico del Festival del Coraggio; Simone Ciprian, presidente dell’associazione culturale Bottega Errante. 

Cervignano del Friuli, 08-10-2022 – IL FESTIVAL DEL CORAGGIO – Quinta Edizione – Comune di Cervignano del Friuli e Bottega Errante – Giardino dei diritti – UNA TRIBÙ CHE LEGGE IL CORAGGIO – Un appuntamento per piccoli, grandi e famiglie, da 3 anni in su, con storie e personaggi coraggiosi che si possono incontrare nelle “Biblioteche a cielo aperto” (in caso di maltempo all’interno delle sale della biblioteca “Giuseppe Zigaina”). E tra le tende colorate un’invasione danzante con uno spettacolo a

La programmazione si conferma varia, ricca e interessante, nei temi trattati e grazie agli ospiti presenti. Come avviene sin dal principio sono previsi incontri, presentazioni di libri, spettacoli teatrali, concerti, mostre, che saranno accolti dal Teatro Pasolini alla Casa della musica, dal “Giardino dei diritti” alla biblioteca civica “Giuseppe Zigaina”. Tutti gli eventi saranno a ingresso gratuito fino a esaurimento posti. 

Anche il parterre di ospiti sarà variegato. Benché sia impossibile citarli tutti, possiamo ricordare che ci sarà il celebre teologo, filosofo e accademico, Vito Mancuso; per l’inaugurazione saranno presenti Rosalba Rotondo, la “preside coraggio” dell’istituto Alpi-Levi di Scampia e il “prete anticamorra”, don Aniello Manganiello. Fra gli ospiti anche la docente universitaria e giornalista italo-iraniana Farian Sabahi, che parlerà della condizione delle donne in Iran. Presenzierà anche Filippo Giorgi, premio Nobel per la pace 2007, e massimo esperto internazionale sui cambiamenti climatici. Porterà la sua testimonianza anche Fausto Biloslavo, giornalista triestino, noto inviato di guerra; così come Eraldo Affinati, scrittore e insegnante, fondatore, insieme alla moglie, della scuola Penny Wirton per l’insegnamento gratuito della lingua italiana agli immigrati.

Cervignano del Friuli, 06-10-2022 – IL FESTIVAL DEL CORAGGIO – Quinta Edizione – Comune di Cervignano del Friuli e Bottega Errante – Teatro Pasolini – INAUGURAZIONE DELLA QUINTA EDIZIONE DEL FESTIVAL DEL CORAGGIO – Intervengono il sindaco ANDREA BALDUCCI, l’assessore alla cultura CRISTIAN ZANFABRO, il direttore artistico MAURO DALTIN L’inaugurazione sarà anticipata da una coreografia di danza contemporanea dal titolo VOLI a cura della scuola di danza ASD Avena – Foto © 2022 Alice BL Durigatto

Confermata anche quest’anno la “Biblioteca del coraggio” in continuo aggiornamento sugli scaffali dalla biblioteca Zigaina e l’appuntamento con le “Vetrine coraggiose” degli esercizi commerciali della città (in collaborazione con VARI ed Eventuali). I commercianti che hanno aderito ospiteranno le gigantografie degli ospiti delle passate edizioni del Festival e riserveranno una parte della vetrina ai lavori dei bambini delle scuole primarie della città, tutti dedicati al coraggio. Inoltre proporranno eventi originali, con date e orari disponibili online.

Torneranno pure gli studenti del progetto PCTO delle Scuole secondarie di secondo grado dell’ISIS Bassa Friulana. Come da tradizione saranno al fianco del Festival con l’inconfondibile maglietta arancione, presenti in tutte le sedi e a tutti gli incontri, pronti a fornire informazioni, accogliere, collaborare nell’organizzazione, presentare, documentare e raccontare. 

Cervignano del Friuli, 08-10-2022 – IL FESTIVAL DEL CORAGGIO – Quinta Edizione – Comune di Cervignano del Friuli e Bottega Errante – Colore 08 – Foto © 2022 Alice BL Durigatto

Esprimendo un plauso agli organizzatori e al Comune di Cervignano del Friuli, Barbara Zilli, assessore regionale alle Finanze, ha ricordato che Cervignano del Friuli diventa laboratorio della riflessione e della comunicazione. Contenti perché davanti a una società in cui la comunicazione è molto spesso troppo istantanea e porta al giudizio facile, momenti di riflessione e approfondimento con ospiti così importanti come quelli che troviamo nel programma del Festival del Coraggio, permettono di creare una cultura, soprattutto per i nostri giovani, più piena e consapevole. 

Orgoglioso il presidente della Fondazione Friuli, Giuseppe Morandini, per essere anche quest’anno a fianco del Festival del Coraggio, che sostengono fin dalla prima edizione per la sua originalità e la sua capacità di rinsaldare un forte senso di comunità attraverso il coinvolgimento degli studenti e delle realtà associative e produttive del territorio. La kermesse abbraccia una visione ampia e sollecita la riflessione sui grandi temi di questo nostro tempo, diventando attrattiva per un pubblico eterogeneo per interessi ed età e determinando ricadute positive in termini non solo economici e di offerta culturale, ma anche di rafforzamento dell’inclusione e della solidarietà.

La sesta edizione del Festival del Coraggio vuole entrare ancora una volta dentro i luoghi più fragili del nostro tempo, dall’Iran all’Ucraina, da Scampia a Sarajevo, affrontare tematiche necessarie come i cambiamenti climatici, la guerra, la scuola, le migrazioni e raccontare testimoni che con la propria arte.

Sarà un’edizione che vuole proseguire la riflessione di un concetto che, giorno dopo giorno, ci appare sempre più attuale, sempre caratterizzato da nuove sfaccettature, mai immutabile, ma sempre da aggiornare, da guardare sotto altri punti di vista, con occhi nuovi. 

Dall’11 al 15 ottobre, Cervignano del Friuli tornerà a ospitare una manifestazione che è diventata in questi anni appuntamento fondamentale per un’intera comunità. Grazie alla collaborazione attiva delle moltissime associazioni e scuole del territorio e per la vicinanza e il sostegno immancabile ai numerosi sponsor coraggiosi.

La sesta edizione del Festival del Coraggio è nata da un’idea, con il sostegno e il coordinamento del Comune di Cervignano del Friuli e Citta che Legge ed è stata realizzata con la direzione artistica e co-organizzazione dell’associazione culturale Bottega Errante, con il sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Fondazione Friuli, Associazione culturale Teatro Pasolini e il supporto di Gruppo Altair, Cooperativa sociale onlus Itaca, Coop Alleanza 3.0, Cassa Rurale FVG, Friulair, LegaCoop Fvg, Chichibio, pizzeria Fratelli Cappello. Partner del progetto sono Comune di Aquileia, Damatrà Onlus, Isis – Istituto statale istruzione superiore della Bassa Friulana; Biblioteca Civica “Giuseppe Zigaina”, Casa della Musica, Teatro Pasolini, associazione italiana Biblioteche Sezione Fvg – Aib, Bill – Biblioteca della legalità del Friuli Venezia Giulia, Leggiamo 0-18, Associazione Agm Accademia di Musica, associazione Culturale Corima, associazione Culturale Euritmica, associazione Gente Que Sì, associazione Culturale Libermente Aps, associazione Diritti Del Malato Odv, associazione Culturale Musica 2000, A.S.D. Sci Club Cervignano, Auser Insieme Bassa Friulana Aps, Circolo Arci Cervignano Aps, Club Alpino Italiano – Sezione di Cervignano Del Friuli, Club Tileggounastoria, Cooperativa Bonawentura Trieste, Cooperativa Sociale Hanna House, CSS Teatro Stabile Di Innovazione Del Friuli Venezia Giulia, Enpa Sezione di Cervignano del Friuli, Fondazione Pordenonelegge.It, Parrocchia San Michele Arcangelo, Pro Loco Amici di Strassoldo Aps, Pro Loco Cervignano del Friuli Aps, Ricreatorio San Michele Arcangelo Aps, Scuola di Danza Avenal Asd, Scuole Ic Cervignano del Friuli, Scuole Isis della Bassa Friulana, Università per la Terza Età Cervignano e Bassa Friulana. 

Share Button

Comments are closed.