20/07/2024

All’Europa occorre una governance unica, strutturata che sappia dialogare con l’ovest e l’est del pianeta. Non un’europa strattonata fra atlantico e urali. Per di più sempre più divisa, instabile e debole. Temi strategici e delicati, che il Forum mitteleuropeo dell’euroregione aquileiese, giunto alla sua dodicesima edizione, riesce a calare nel territorio del Friuli Venezia Giulia. Venerdì dalle ore 9, nella sala convegni della camera di commercio friulana, il forum un parterre de roi formato da alti rappresentanti diplomatici, ed istituzionali provenienti da 10 paesi. La Federazione russa non lascia sguarnita Udine a causa della contemporanea presenza a Verona del presidente russo Medvedev. Paolo Petiziol, presidente dell’associazione mitteleuropa che organizza l’evento.

dsc00377-small

in foto da sinistra: Edoardo Petiziol, curatore del Forum, e Paolo Petiziol, presidente dell’associazione Mitteluropa e Console Onorario della Repubblica Ceca nel Nord Est italiano.

Share Button

Comments are closed.