20/05/2024

Incombe sull’Europa e sugli equilibri geo politici mondiali il pericolo imminente di un’invasione russa dell’Ucraina e di un conflitto allargato a Stati Uniti e alleati. Di ora in ora ci sono evoluzioni e gli aggiornamenti guadagnano sempre più i titoli di apertyura dei media. Dal confronto in videoconferenza di Biden con gli alleati è emersa l’esigenza di una   risposta comune  insieme a quella di tenere aperto il dialogo. Intanto sullo scacchiere continuano a muoversi o si preparano truppe e  armamenti sia da parte occidentale che russa ( che si spinge anche ad un possibile coordinamento militare  con Cuba e Venezuela) e soldi europei arrivano agli ucraini.I russi accusano di isteria l’alleanza. Tensione oramai  alle stelle da giorni. Intanto USA, Gran Bretagna e Australia evacuano parzialmente le loro amabasciate a Kiev, non seguite dall’UE. La diplomazia  prova ancora la strada della de-escalation ma sono anche in preparazione le pesanti sanzioni che colpiranno la Russia in caso di invasione.Un tentativo lo farà Macron. Da settant’anni  non si era arrivati a questo punto. Un confitto che ci riguarda da vicino. Kiev è a poco più di 1500 chilometri da Trieste. Una rifessione del Governatore regionale Massimiliano Fedriga…

Share Button

Comments are closed.