23/02/2024

di Gianfranco Biondi

Tutto pronto per la stagione invernale del Friuli Venezia Giulia che prenderà il via l’8 dicembre  con chiusura prevista il 21 marzo 2023. Con l’eccezione di Sella Nevea che vedrà gli impianti aperti fino a Pasquetta, il 10 aprile. In tutti 6 poli della regione è previsto l’innevamento programmato sul 100 per cento del demanio sciabile  e non ci saranno sorprese economiche al rialzo perchè il prezzo dello skipass non aumenterà, rendendosi competitivo rispetto ai ritocchi di altri poli sciistici italiani.

Il raffronto con i competitor indica un meno 30 percento sullo skipass giornaliero e oltre meno 50 per cento su quello stagionale. Il prezzo dello skipass giornaliero è fissato in 39,50 euro e a 28 euro nella bassa stagione. Queste le parole dell’assessore regionale Sergio Emidio Bini, in apertura dell’incontro con i giornalisti a Udine, per illustrare i contenuti della stagione, presenti il direttore generale di PromotyurismoFVG,  Antonio Bravo e il responsabile della direzione operativa di Promoturismo Ing. Iacopo Mestroni.  A fare il prezzo alcuni i maggiori ricavi della stagione passata,  i tagli dei costi, l’ottimizzazione delle risorse energetiche con la sospensione delle sciate in notturna e il prezzo bloccato dell’energia fino al dicembre 2022 in quanto previsto da contratti di fornitura pluriennali che hanno fatto risparmiare diversi milioni di euro. Certo è che il 31 dicembre  segna la fine dei contratti di fornitura elettrica ma non della stagione invernale e ad una nostra domanda in proposito fatta a margine della conferenza, l’assessore ha risposto laconicamente che da lì in poi “Dio vede e provvede…nessuno ha la bacchetta magica…non dettiamo noi il mercato dell’energia; c’è da sperare che prevalga il buon senso e che le speculazioni rientrino”.  

La strategia rivolta alle famiglie trova conferma con tariffe agevolate per le carte dedicate, maggiormente se si acquistano almeno tre skipass per nucleo familiare, con la gratuità per le categorie baby per i nati dal 2016 e il prezzo fisso  di 10 euro per i bambini nati dal 2009 al 2015. E’ stato, in particolare, sottolineato che lo skipass a prezzo ridotto in relazione all’età comprende fino ai diciannovenni. Viene applicato lo sconto del 10 per cento sulla prevendita degli skipass stagionali CARTAneve per sciatori amatoriali  e prevendite dedicate a tesserati FISI e maestri di sci, con sconti sui biglietti plurigiornalieri. Vengono riproposte agevolazioni per i residenti nei comuni dei poli montani, con ulteriori riduzioni di prezzo della  carta neve per adulti e senior residenti rispetto alla stagione precedente. Di agevolazioni tariffarie possono usufruire i militari   i possessori di Disability card e i tour operator,  per incrementare i flussi turistici nei periodi di minor affluenza.

La prevendita al pubblico degli abbonamenti è iniziata il 22 novembre e terminerà il 4 dicembre.

 Si punta ad incrementare sempre più gli acquisti attraverso lo shop on line ma ci sono anche tre punti vendita sul territorio oltre agli stessi poli sciistici: Megaintersport presso Città Fiera a Torreano di Martignacco, la Fiera di Pordenone e l’Infopoint di Sistiana.

Tra i lavori di potenziamento dei sistemi di innevamento e sicurezza ci sono  il completamento del bacino Florianca 2 da 40 mila metri cubi a servizio del polo di Tarvisio, l’upgrade tecnologico di tutti gli impianti, il completamento del sistema Gasex di prevenzione delle valanghe sul Piancavallo e una nuova pista di fondo in quota sullo Zoncolan.

La nuova stagione vede anche la riattivazione dell’accordo transfrontaliero  con Bovec, mentre ha preso il  via un importante lavoro di riprogettazione e abbellimento dei ristori di proprietà di Promoturismo  a partire da due locali simbolo: Busa del Sauc a Piancavallo e self-service Varmost a Forni di sopra che, su invito dell’assessore, dovranno proporre prodotti tipici del Friuli Venezia Giulia.  Si lavora anche ad una nuova cartellonistica direzionale per la riclassificazione delle piste. Novità della stagione è la giornata dedicata allo sci alpinismo a Sella Nevea, ovvero il martedì, con presidio del polo e garanzia del soccorso per un totale 10 giornate durante l’inverno esclusi i periodi di altissima stagione.

A corollario della pura attività sciistica un programma di animazione con le novità degli approcci allo sci nordico nella pista laghetti di Timau e al biathlon a Forni di Sopra  e Piancavallo e di attività benessere indoor e outdoor a Sauris con i bagni di Gong, il winter breathing e il winter forest bathing.

I segnali positivi rispetto all’incremento delle presenze – ha annunciato Bini – arrivano anche dal voucher “TuResta”, che la Regione ha lanciato nell’estate del 2021, con un investimento di 1,6 milioni, e sul quale visti i risultati ontinuiamo a puntare. In questo periodo il “buono” che prevede sconti per le famiglie residenti in regione è stato utilizzato da ben 18 mila turisti in oltre 90 alberghi del territorio regionale. Numeri che ci spingono a investire ulteriori risorse, per questa stagione è già stato previsto lo stanziamento di un milione di euro”.

Ad arricchire e rendere ancora più attrattiva la stagione  i grandi eventi in programma che non mancheranno di richiamare pubblico, ad iniziare da Eyof 2023; ma in calendario ci sono Special Olympics ( 15-18 dicembre a Sappada), la fiaccolata Monte Lussari (1 gennaio a Tarvisio), gli allenamenti dello sci alpino femminile ( 3-5 gennaio sullo Zoncolan), la Coppa Europa di Sci Alpino ( 10-13 gennaio a Tarvisio), il campionato Nazionale ANA di Slalom ( dal 15 gennaio, Zoncolan),  lo Snow Rugby ( gennaio  a Tarvisio),  il Lussarissimo più Sci pool Italia ( 10-12 febbraio a Tarvisio),  la 40ma Transcavallo (11-12 febbraio a Piancavallo), il 39mo Trofeo Biberon (febbraio a Forni di Sopra), Snow Kid (19 marzo a Tarvisio), Crazy Bob (marzo a Sella Nevea), Gran Premio Prima Cassa (in marzo sullo Zoncolan) e la Finale Coppa del Mondo Disabili (in marzo a Sella Nevea), nel maggio 2023 la tappa Tarvisio-Lussari del Giro d’Italia

Foro di copertina Fonte: @Borghi più belli d’Italia

Share Button

Comments are closed.