12/06/2024

Venerdì 1 dicembre è la data ufficiale dell’accensione delle luci di Natale a Città Fiera, che anticipa solo di un giorno la partenza del calendario degli eventi gratuiti, che accompagneranno il pubblico durante tutto il mese di dicembre.

Protagonista sarà nuovamente il Villaggio di Natale che accoglierà in Piazza Show Rondò i bambini con Babbo Natale e la Natalina.

Babbo Natale anche quest’anno nasconde il volto di Gianni, nonno in pensione che da tempo si dedica con grande passione ai più piccoli, attività che svolge gratuitamente in cambio di una donazione all’Agmen (Associazione Genitori Malati Emopatici Neoplastici FVG).

Il Villaggio di Natale ospiterà al suo interno un ricchissimo calendario di appuntamenti gratuiti a cominciare dai laboratori dedicati al disegno, alle decorazioni natalizie e anche alla cucina con la possibilità di decorare i biscotti per Natale. Non mancheranno i concerti Gospel ad allietare i pomeriggi durante tutto il mese di dicembre. L’8 e il 16 dicembre di scena la Christmas Band itinerante con la Filarmonica “L. Mattiussi”, il 9 dicembre il concerto Gospel con il coro “Spiritual Ensemble”. Il 17 dicembre grande spettacolo di ballo con la scuola New Life Academy. Chiuderà il calendario sabato 23 dicembre il concerto pop, gospel di “Colori & Musica”.

Si rinnova l’appuntamento con i Tradizionali Mercatini di Natale, in programma dall’1 al 3 dicembre, dall’8 al 10 e dal 15 al 24 dicembre con tantissimi prodotti artigianali di qualità, per trovare regali unici e preziosi realizzati dalle sapienti mani degli artigiani locali.

Al primo piano la “Mostra 100 presepi” con le opere presepiali portate dalle associazioni, dalle scuole e dal pubblico di Città Fiera che aprirà l’8 dicembre e resterà visitabile fino a fine gennaio 2024. Un appuntamento sempre molto atteso dal pubblico, perché offre la possibilità di ammirare oltre 100 opere realizzate a mano con tecniche diverse che interpretano la natività da diversi punti di vista.

Proseguono anche a dicembre gli appuntamenti gratuiti nello spazio dedicato alla fotografia in collaborazione con i Nikonisti friulani: il 2, 9 e 11 dicembre nello spazio dedicato al primo piano gli appuntamenti di approfondimento del mese. Si potrà inoltre continuare ad inviare le immagini per partecipare alla seconda edizione del photo contest che mette in palio per i vincitori una gift card del valore di 750 euro, a scalare tutti gli altri premi per un montepremi totale di € 3.500.

Le nuove aperture in arrivo nel mese di dicembre sono Blue Tomato, con la

migliore selezione di oltre 500 brand per lo snowboard, il freeski, il surf, lo skate e lo streetwear. Tesla, presente con un punto vendita espositivo che offrirà la possibilità di effettuare test drive e Just Play lo Shop in Shop con i migliori brand di sportswear e streetwear da 0 a 16 anni, all’interno di Baby&Boys + Toys Street 1. Per gli amanti dei prodotti enogastronomici, dal 7 dicembre aprirà la Bottega del Friuli in co-gestione col rinomato prosciuttificio artigianale La Glacere di San Daniele.

In vista delle festività natalizie la Bottega permetterà di scegliere tra tante soluzioni di confezioni regalo, da poter comporre secondo i propri gusti con i prodotti delle aziende del territorio. Il negozio rimarrà aperto fino al 7 gennaio ed ospiterà in vendita le migliori produzioni artigianali dell’agro-alimentare del Friuli Venezia Giulia. Presenti le referenze di più di 50 produttori friulani ed in particolare un’ampia scelta dei prodotti che godono del marchio blu “IO SONO FVG”, concesso da Agrifood a quelle produzioni che possono vantare un pedigree di produzione del tutto regionale. Numerosi saranno anche i momenti di degustazione, sia calendarizzati che a sorpresa, momenti nei quali sarà anche possibile conoscere alcuni dei produttori di persona. Il negozio sarà uno “specchio” di quanto è possibile acquistare sulla piattaforma digitale, cuore del progetto BOTTEGA DEL FRIULI, www.bottegadelfriuli.com, grazie alla quale anche dopo la fine dell’esperienza del temporary store sarà possibile ordinare e ricevere direttamente a casa i prodotti tipicamente regionali, scegliendo tra più di 1200 referenze diverse.

Share Button

Comments are closed.