23/02/2024

Straordinaria prova degli azzurri ai Campionati Mondiali di Fotografia Subacquea, andati in scena dal 9 al 15 ottobre a Varadero, a Cuba. La squadra italiana capitanata dall’udinese Michele Davino (Direttore Tecnico) ed assistita da Mario Genovesi (Capo Delegazione) si sono infatti aggiudicati tre medaglie: due ori con Guglielmo Cicerchia (modella: Iwona Molsa) nelle categorie grandangolo con modella e creativa ed un argento con Francesco Sesso (modella: Cristina Codemi) sempre nella categoria grandangolo con modella.

Questo risultato conferma la fotografia subacquea italiana ai vertici mondiali con una continuità impressionante, sempre con gli stessi fotografi, il lucchese Cicerchia e il cosentino Sesso, capitanati dall’udinese Michele Davino: 1 oro ed 1 argento ai Campionati Mondiali del 2019 in Spagna e 1° nazione nel medagliere; 1 oro, 1 argento e 1 bronzo ai Campionati Mondiali del 2021 in Portogallo e 2° nazione nel medagliere; fino a queste altre ultime 3 medaglie, frutto di una produzione di forte

impatto emotivo ed altissimo contenuto tecnico.Prossimo appuntamento, Campionati Europei nell’autunno del 2024, probabilmente in Albania o in Portogallo.

Michele Davino è alla guida della Nazionale Italiana di Fotografia Subacquea della FIPSAS dal 2018, e da atleta ha partecipato con la moglie Sonia Moreale ai Mondiali di Cuba del 2013 e agli Europei delle Azzorre nel 2014 conquistando 2 ori, 2 argenti e 2 bronzi.

Solo poche settimane fa, il fotografo udinese Fabio Iardino conquistava a Punta Ala (GR) il titolo italiano diventando Campione Italiano di Fotografia Subacquea e candidandosi così concretamente per partecipare agli europei del 2024.

Share Button

Comments are closed.