03/02/2023

Chi per caso non sapeva ancora chi fosse il grande Gustave Courbet, ora lo sa. Pur attraverso il polemismo e le prese di posizione di coloro che pencolanti tra fanatismo, falso moralismo, ipocrisia, bigottume e frustrazione, potrebbero ben diventare amici di quella specifica frangia dell’IS che si occupa di violare, insultare e distruggere millenari monumenti della cività umana.

Sì, perchè se potessero, questi fanatici nostrani , darebbero fuoco al quadro di Gustave
Courbet, “L’origine del mondo” o prenderebbero a martellate la corrispondente parte al maschile del David di Michelangelo.
origine del mondo 1
Ed è così che il polverone sollevato dall’intenzione di Vittorio Sgarbi di richiedere i danni a Facebook, che ha oscurato la foto del critico ritratto accanto alla famosa opera di Courbet durante una sua visista al museo l’Orsay a Parigi, si ripropone triestemente nei territori friulano e giuliano a causa dell’iniziativa di Confcommercio …che ha fatto circolare camnion vela con la gigantrografia dalla famosa opera…facendo gridare allo scandalo la parte bigotta dell’euroregione. Prontamente difesa , per esempio, dall’assessora del comune di Udine Cinzia Del Torre che- in una nota riferita al manifesto di Confcommercio – scrive di messaggio non accettabile soprattutto perché offensivo e irrispettoso per la dignità delle donne, soprattutto in un periodo in cui sulle pagine di cronaca nera si susseguono continuamente casi di femminicidio e di violenza sulle donne…(che cosa c’entra poi…).
bronzi-di-riace
david_donatello_firenze
E così l’assessora si richiama prontamente all’articolo 11 del regolamento comunale che vieta ogni forma di pubblicazione che per contenuto, caratteristiche o circostanze comporti molestia alle persone e offese alla decenza. Una presa di posizione che anticipa la censura che verrà applicata non appena agli uffici comunali perverrà una richiesta di far circolare in pubblico la riproduzione dell’artista. Non ci resta che riprendere il commento di Sgarbi… i Bronzi di Riace sono nudi come Rocco Siffredi, ma appartengono all’arte, non alla pornografia! «L’origine du monde» di Gustave Courbet è uno dei capolavori dell’arte di tutti i tempi. Censurare una fotografia non in una camera da letto in atti intimi, ma davanti al capolavoro di Courbet al Museo d’Orsay, è un crimine contro la civiltà.

fonte
(http://www.diregiovani.it/news/41627-sgarbi-facebook-censura-foto-nudo-siffredi–.dg)

Share Button

Comments are closed.