22/02/2024

Giovedì 1° ottobre alle 11 in Piazzetta del Lionello, in occasione della Giornata europea delle Fondazioni, un’orchestra giovanile di sassofoni ha aperto un piccolo concerto dedicato alla città, con l’Inno alla Gioia di Ludwig Van Beetowen, in una versione arrangiata per soli fiati, soprattutto sassofoni.
Cinquanta orchestre giovanili in 50 città hanno eseguito nello stesso momento un concerto sempre aprendolo con l’esecuzione dell’Inno alla Gioia , inno ufficiale dell’Ue. L’iniziativa “RisuonaItalia. Tante piazze, una sola comunità”, è stata promossa da Acri. IN Friuli si è esibita una formazione di sassofoni per iniziativa della Fondazione Friuli in collaborazione con il Conservatorio statale di Musica “Jacopo Tomadini”.

“Abbiamo accolto con entusiasmo questa iniziativa dell’Acri – commenta il presidente della Fondazione Friuli Giuseppe Morandini – e grazie alla collaborazione della nostra vicepresidente Flavia Brunetto abbiamo provato a caratterizzarla allestendo per l’occasione un’orchestra di 27 musicisti, quanti i Paesi UE, diplomati o studenti del Conservatorio Tomadini, provenienti dalle province di Udine e Pordenone che, indossando ognuno una maglia con la bandiera di un Paese membro e utilizzando tutti il saxofono, hanno eseguito nel luogo simbolo di Udine, la Loggia del Lionello, l’Inno alla Gioia.

Share Button

Comments are closed.

Open