30/11/2022

Di Marco Mascioli

Un anno che non dimenticheremo mai più per i problemi e i conseguenti vincoli imposti dalla pandemia, con tanti eventi ormai tradizionali che sono saltati a inizio stagione. A Lignano Sabbiadoro (UD) eravamo ormai abituati al mega concerto di Vasco Rossi nell’Arena Alpe Adria, al premio Hemingway e tantissimi altri eventi internazionali che andavano dagli spettacoli alle mostre, dai concerti allo sport. 

Fino a qualche giorno fa l’incertezza e la precauzione avevano fatto annullare o limitato a versioni on line buona parte degli eventi. Ora però, sempre nel rispetto delle norme, con mascherine e posti assegnati, ci saranno tanti eventi che riporteranno Lignano Sabbiadoro e la regione Friuli Venezia Giulia, di nuovo alla ribalta positiva della cronaca. 

Iniziando da venerdì prossimo quando si accenderanno i riflettori su una chicca, un gioiellino incastonato tra le piante di Lignano Pineta, in viale Centrale, praticamente attorniato dalle strutture del Bella Italia & Efa Village c’è la chiesa di Santa Maria del Mare. Lignano si sa è una località giovane, sebbene risalente ai tempi dei Romani come presidio avanzato per il controllo della laguna di Marano, come località turistica è stata letteralmente creata solo verso la metà del secolo scorso. Importante perciò valorizzare le strutture come la chiesa di Santa Maria del Mare, una delle costruzioni più antiche di Lignano Sabbiadoro, risalente al XV secolo. In verità tra i residenti è nota con il nome di Santa Maria di Bevazzana, infatti originariamente era stata eretta nell’entroterra e negli anni 1965-1966, smontata e ricostruita nella posizione attuale, in quanto rischiava di essere spazzata via dalla piena del fiume Tagliamento.

All’interno sono stati recuperati affreschi che adornavano la chiesetta originale e alcune opere di scultura di Giovanni Antonio Pilacorte. Una curiosità vuole che il fantasma di Papa Gregorio XII aleggi ancora tra le pareti della chiesetta. La leggenda narra che il papa si rifugiò nella chiesetta di Santa Maria per poi imbarcarsi verso il mare aperto. 

L’assessore alla Cultura, Istruzione e Attività Produttive della città di Lignano, Ada Iuri ha voluto organizzare un evento importante presso la chiesa di Santa Maria del Mare, invitando il famoso critico d’arte, saggista, politico, personaggio televisivo e opinionista italiano Vittorio Sgarbi, che sarà presente venerdì 7 agosto alle 18. Con l’occasione l’assessore Iuri ci ha anticipato altri eventi che si susseguiranno nella splendida località balneare di Lignano, fino al prossimo anno. 

Share Button

Comments are closed.