11/06/2024

Palmanova, la complessa città fortezza, esempio di antica architettura militare, la cui prima piena venne posata nel 1593 dai veneziani. Nel mondo sono una decina le città che esibiscono una pianta a forma di stella.
Palmanova ha mantenute praticamente intanta la struttura urbainistica e l’articolato sistema fortificato, il che fa della città un luogo non prio di fascino e di interesse. Senz’altro ideale per sviluppare progetti culturali per raccontare e valirozzare agli occhi dei contemporanei le caratteristiche urbanistico-architettoniche della fortezza. Così altre due macchine per la costruzione di fortezze si potranno vedere e toccare da sabato 28 maggio, giorno della loro presentazione alle ore 10.30 nel Salone d’onore del Comune e inaugurazione alle ore 11 in Piazza Grande. Le macchine così come tramandateci da Bonaiuto Lorini, ingegnere militare, nel suo “Delle Fortificationi” del 1597, sono
Lo strumento per pestare la polvere e quello con due trombe per alzare l’acqua, che vanno ad aggiungersi alle già presenti, ovvero lo strumento per portare la terra e quello per ficcar pali e della lieva nell’asso della ruota.
L’iniziativa è promossa dal Comune di Palmanova, con il sostegno della Fondazione CRUP e con la collaborazione della Confartigianato di Udine e dell’Associazione ProPalma.

Share Button

Comments are closed.