11/06/2024

Sabato 29 ottobre, ore 10.00 aUdine, in piazza Duomo, nuovo appuntamento per gli amanti delle cose belle con Itineraria Antiqua ed Nova, dal Festival dei Tiepolo alle Città da Scoprire.

L’attività di Giambattista Tiepolo a Udine coincide con un periodo di grande fermento scientifico, economico, politico e letterario, ma anche di rinnovamento artistico e architettonico, che vede operare numerosi artisti in quello che fu detto il secolo della meraviglia.

ll percorso nelle chiese della città di Udine, che esprimono al meglio questa trasformazione, permette di osservare da vicino il mutamento radicale che si va affermando nel gusto e insieme in politica, poiché questo è anche il tempo in cui si discute della soppressione del Patriarcato di Aquileia.

Testimoni di questo cambiamento sono le opere realizzate da grandi artisti internazionali. Ricordiamo Antonio Corradini, l’artefice del rinnovamento della Cappella di San Severo a Napoli, che anche a Udine lascia opere di un raffinato virtuosismo, Giuseppe Torretti, autore dell’apparato scultoreo di quel gioiello sublime che è la Cappella Manin, e ancora artefici di mirabilia barocche sono il francese Louis Dorigny, il veneziano Andrea Urbani e il veronese Pietro Rotari.

Con le loro opere e raffinate scenografie, questi artisti sapranno fondere arte e spiritualità in quel secolo fastoso che fu fecondo di ogni meraviglia.

Prenotazioni: itineraria@itinerariafvg.it

Share Button

Comments are closed.