20/05/2024

La grande famiglia Despar si allarga nuovamente in Friuli Venezia Giulia con un nuovo punto vendita in gestione diretta: è stato inaugurato oggi 10 agosto a Trieste da Aspiag Service, la concessionaria del marchio Despar per il Triveneto, l’Emilia Romagna e la Lombardia, il nuovo Eurospar di via Dell’Istria, nelle vicinanze dell’IRCCS ospedale materno infantile Burlo Garofalo.

La nuova apertura è l’ottantesima realizzata dal marchio dell’abete in Friuli Venezia Giulia e la ventottesima nel capoluogo giuliano (19 in gestione diretta e 9 affiliate) e sorge dall’iniziativa pubblico-privata di recupero di un’area da anni degradata e abbandonata, quella dell’ex Maddalena, che ora vede nuova luce attraverso la realizzazione di un edificio con tre interrati, destinati ad area parcheggio per complessivi 750 posti auto, 200 dei quali riservati ai residenti.

L’impresa Htm Nord Est ,assieme ad Aspiag, ha sostenuto questa iniziativa in un’ottica di sostenibilità. Il nuovo punto vendita Eurospar si distingue per un layout moderno e distintivo e per l’impiego di tecnologie di ultima generazione quali sistemi innovativi per il risparmio energetico della climatizzazione e per il recupero del calore e un impianto di illuminazione strutturato con led a basso consumo.

L’esercizio commerciale Eurospar si sviluppa su un’area di vendita di quasi 1800 metri quadri, dove trovano posto i reparti di ortofrutta, macelleria con banco al taglio servito oltre al take away, pescheria, panetteria e pasticceria e una grande gastronomia, oltre ai settori non food, con giornali e libri, giocattoli e articoli tessili. Fra il piano terra e il primo interrato dell’edificio sono 115 i parcheggi auto a disposizione della clientela e oltre 30 quelli per i motocicli, raggiungibili da ascensori e scala mobile.

Arricchisce l’offerta Despar il servizio di consegna a domicilio della spesa, anche per prodotti freschi. Il nuovo negozio si distingue inoltre per l’assortimento di prodotti locali a marchio “Sapori del nostro territorio”, tra cui una vasta scelta di prodotti freschi e secchi, oltre a un’ampia cantina di vini, con cui Aspiag Service intende promuovere le filiere del territorio e valorizzare i molti produttori locali e della zona di confine.

“Un modello vincente di riqualificazione urbana di cui sono particolarmente orgoglioso- ha dichiarato Roberto Dipiazza, Sindaco di Trieste – , nella primavera del 2019 è partito il cantiere per bonificare l’area con l’intento di ritornare alla città uno spazio da vivere, togliendolo dal degrado in cui era confinato”.

“Quando la sinergia fra pubblico e privato funziona – ha commentato il Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga – riusciamo a far sì che da una voragine a cielo aperto nasca un edificio polifunzionale e un’opportunità di crescita che porta sviluppo e occupazione. Grazie quindi al Sindaco Dipiazza e a Despar, che ha deciso di continuare i suoi piani di investimento in questa regione, rinsaldando ulteriormente il legame con questo territorio”.

“Uno spazio risanato dal degrado, ritrovato e ridonato finalmente alla città e reso funzionale anche grazie al nostro investimento – ha dichiarato Fabrizio Cicero Santalena, Direttore Regionale Aspiag Service per il Friuli Venezia Giulia-; Oggi in Friuli Venezia Giulia Aspiag Service conta 163 punti vendita, di cui 80 diretti e 83 affiliati con un forte radicamento territoriale. Cicero Santalena ha voluto ricordsare i progetti del gruppo a sostegno delle fasce più deboli della popolazione, come il recupero e la donazione di merce devoluta ai più bisognosi per un importo di quasi 430 mila euro nel 2020 fra Trieste e provincia. Senza dimenticare il concreto sostegno alle attività sociali e culturali come l’associazione Azzurra e l’IRCSS Burlo Garofalo e a quelle sportive, a fianco della Allianz Pallacanestro Trieste e a diverse manifestazioni sportive come la Mujalonga.

“L’apertura del nuovo Eurospar – ha commentato Patrizia Pituelli, Direttore Vendite canale Despar ed Eurospar di Aspiag Service – impiegherà un totale di 47 addetti tutti residenti sul territorio e permetterà di portare nella nostra realtà aziendale nuove competenze giovani e dinamiche. Con il nuovo punto vendita continua così il nostro percorso di crescita secondo i criteri di vicinanza al cliente, qualità, convenienza, sostenibilità, servizi eccellenti e promozione dei prodotti locali che rappresentano le nostre direttrici di sviluppo”.

Il punto vendita sarà aperto con orario continuato dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 20.30 e la domenica dalle ore 8.30 alle 20.00.

Share Button

Comments are closed.