11/08/2022

Grande attesa per l’inizio della festa gradiscana del cioccolato da venerdì 23 a domenica 25 novembre.

La festa dedicata al cibo degli Dei ha avuto un prologo nello ChefLab del Tiare, nuovo partner dell’organizzazione. In quest’occasione oltre alla presentazione dei partner e del programma, esibizioni di lavorazione del cioccolato a cura dell’Istituto ISIS Bonaldo Stringher di Udine, show cooking di cucina curato da Peccati di Gola, e scultura del cioccolato con il maestro Stefano Comelli. La scultura verrà terminata nei giorni della festa.

 

La festa avrà inizio alle 17.00 nella tensostruttura allestita nel parco di Gradisca con l’apertura degli stand del cioccolato e del mercatino di Natale. Si entrerà subito nell’atmosfera con le dimostrazioni di cucina a cura dell’Istituto Cefap e la degustazione di prodotti tipici dell’enogastronomia friulana.

Taglio del nastro alle 19.00 con il consigliere regionale Edy Morandini e le autorità comunali.

Il brindisi inaugurale sarà all’insegna di un progetto di sostegno ai giovani disagiati coinvolti nella produzione di Morus Morar, un friulano ad edizione limitata. Il Mosaico, il gruppo di cooperative che gestiscono il progetto, cura anche il Tassello d’Oro, concorso enologico internazionale per vini prodotti nell’ambito dell’Agricoltura Sociale.

Seguirà il concerto di Margherita Pettarin, finalista dell’iniziativa internazionale Up Giovani, tenutasi durante il festival musicale BlueNotte di Gorizia. Questo contest giovanile è patrocinato dalla SIAE in accordo con il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo, per promuovere la creatività dei giovani autori, artisti, interpreti ed esecutori. La band vincitrice del concorso, i RÊVER, suonerà domenica alle 20.00.

La serata di venerdì terminerà evocando il Natale con Alessandro Pozzetto e “The Rising Vibration Xmas 2018”. Coro gospel femminile i cui elementi sono stati selezionati per la loro valenza artistica. Un repertorio elegante e raffinato che emozionerà il pubblico.

La manifestazione continuerà sabato con numerosi laboratori di lavorazione del cibo degli dei. I laboratori di Chocofest di pasticceria e cucina danno la possibilità ai ragazzi delle scuole di utilizzare strumentazione professionale di gran qualità, come la temperatrice Selmi e l’abbattitore Fresco.

Nei giorni di sabato e domenica interverrà il giornalista Stefano Cosma, che farà incontrare il Gran Noè con il cioccolato, e la maestra Antonella Varotto, esperta nella realizzazione di ganache realizzate con ingredienti inusuali per farcire le praline. A lei si deve la realizzazione di “Porta d’Oriente”, il cioccolatino di Gradisca.

La serata di sabato la festa si sdoppia. Nell’area festeggiamenti per i più energici si terrà il concerto con Giulia Crocini e Enrico Pellizzari, per il pubblico più raffinato Cena di Gran Gala dedicata al pesce e cioccolato all’ Antica trattoria “Alle Viole” (su prenotazione chiamando 0481. 93338). Il menù è curato dallo chef Giorgio Dal Forno e la pralineria di fine pasto dal maestro Danilo Freguja.

Sarà proprio Freguja la guest star di questa edizione. Il maestro Freguja è molto legato alla propria storia, ha un grande rispetto per il passato e le tradizioni ma nello stesso tempo è proiettato al futuro con un grande amore per la vita che lo ha portato lontano, in Europa, Australia, America, Asia fino all’Estremo Oriente.

E’ considerato il “MAESTRO DEI MAESTRI” perchè sa trasmettere le sue conoscenze sempre insaporite da allegria e poesia non trascurando mai l’aspetto estetico ed emozionale.Sarà possibile degustare le sue praline abbinate a vini e liquori domenica durante due appuntamenti, alle 11.30 ed alle 17.00.

La giornata finale vedrà protagonisti i bambini che potranno pasticciare con i Xmas Cookies con lo staff di La Chicchera, così come entrare nel mondo dei fumetti con la prima sfilata del contest “Choco Cosplay” curato da Willy Wonca.

La serata si concluderà con un momento di riflessione per sostenere le iniziative volte a reprimere la violenza alle donne grazie all’intervento di Cristina Lenardon di @uxilia, associazione che tutela e promuove i diritti umani in particolar modo dell’infanzia e delle donne in Italia e nei Paesi in via di sviluppo.

A seguire donne in passerella “MAI UNA DI MENO”: è l’evento promosso nell’ambito della ventunesima edizione di CHOCOFEST, undici donne sfileranno all’insegna della solidarietà femminile contro gli abusi e le violenze perpetrate giornalmente nel mondo, mettendo in evidenza la loro forza di volontà e la loro bellezza.

La manifestazione si svolgerà nel parco della spianata in area completamente coperta dal 23 al 25 novembre a partire dalle ore 10.00. Oltre alle bancarelle di cioccolato sarà possibile passare all’area salata che propone pietanze succulente con il cacao come tema portante.

Chocofest si deve all’Associazione Fusi&Infusi, presieduta da Lucio Vittor, con il sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia, Comune di Gradisca, Confcommercio, Associazione Gradisca è, BCC Staranzano Villesse.

Share Button

Comments are closed.