14/05/2024

Per la seconda volta Udine ospiterà  Ein Prosit, manifestazione enogastronomica d’eccellenza giunta alla sua la XXII edizione, che si terrà per dal 20 al 24 ottobre.  realizzata grazie al consorzio di promozione turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e del Passo Pramollo in collaborazione con la Regione, PromoTurismo FVG e il Comune di Udine.  In cinque giorni 70 eventi, fra cui le cui cene che vedranno protagonisti i grandi chef, le degustazioni, gli incontri, i laboratori e le masterclass, presieduti da note personalità del panorama giornalistico enogastronomico, operatori di settore ed alcuni tra i migliori cuochi di fama internazionale e tutti i più grandi giovani chef italiani, il futuro della gastronomia italiana ed internazionale. Grande attenzione ai vini bianchi durante questa ventiduesima edizione di Ein Prosit, protagonisti indiscussi delle degustazioni guidate, in programma sabato 23 e domenica 24 ottobre. Dallo champagne, ai borgogna, passando per i grandi bianchi friulani.

Torna poi il consueto appuntamento con i Laboratori dei Sapori, incontri condotti da esperti del settore, che, come focus, hanno i prodotti tipici regionali, come la Cipolla Rossa di Cavasso e i formaggi friulani, ma non solo; i laboratori portano alla riscoperta di specialità gastronomiche provenienti da tutta la penisola.

“Stiamo alzando l’asticella della qualità per realizzare grandi eventi in grado di promuovere a livello internazionale l’intero territorio. Penso a manifestazioni recenti come la Barcolana o la mostra “La forma dell’infinito” a Casa Cavazzini a Udine – ha commentato  l’assessore regionale alle Attività produttive e Turismo, Sergio Emidio Bini, a Palazzo D’Aronco a Udine, durante la conferenza di presentazione.

Bini, riferendosi in particolare al territorio udinese, ha rimarcato il positivo incremento dei flussi turistici:   “l’impegno, la passione assieme alle risorse economiche sono il volano per far crescere ancora di più la nostra regione”.

Maurizio Franz, assessore alle Attività Produttive, Turismo e Grandi Eventi del Comune di Udine  ha definito Ein Prosit come “uno degli eventi organizzati a Udine maggiormente capaci di dare visibilità alla città, portandola al centro del più esclusivo circuito enogastronomico a livello internazionale”.  la chef Antonia Klugmann ha parlato “Una manifestazione che ha saputo cambiare nel tempo tenendo conto di uno degli elementi fondamentali del nostro territorio: la diversità. La non omogeneità della nostra regione – ha detto – è un valore aggiunto che va comunicato ma l’attenzione per il locale non significa essere provinciali”.

Share Button

Comments are closed.