16/09/2023

Da domani, giovedì 4 maggio e sino a sabato 6 maggio, il Centro Congressi di Rosolina Mare (Ro) ospiterà il Consiglio Scientifico della Convenzione di Bonn (CMS – Convention on the Conservation of Migratory Species of Wild Animals), l’unica dedicata alla conservazione degli animali migratori.

All’incontro, organizzato dal Parco del Delta del Po, Riserva di Biosfera MAB UNESCO, in collaborazione con l’ISPRA, il sostegno dell’Ufficio UNESCO di Venezia, della Regione Veneto e della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, con il patrocinio dei Ministeri dell’Ambiente, dei Beni Culturali, degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, partecipano i massimi esperti del settore a livello internazionale per approfondire lo stato delle conoscenze e le modalità di acquisizione, analisi ed utilizzo di dati di connettività per la conservazione delle specie migratrici.

“E’ stato scelto il Parco del Delta del Po per questo importante evento – spiega l’assessore al territorio e ai parchi della Regione del Veneto – per le sue caratteristiche peculiari che lo rendono luogo privilegiato per diverse specie che durante tutto l’arco dell’anno lo abitano. I risultati di questo workshop saranno raccolti in un documento generale di indirizzo per delineare politiche internazionali di conservazione degli animali migratori”.

I migratori hanno esigenze ecologiche complesse che li portano a frequentare ambienti molto diversi, separati da distanze spesso enormi. In tal modo essi assicurano un costante flusso di energia tra differenti ecosistemi, connettendo ambienti, aree geografiche e continenti. Studiosi di migrazione e connettività nei più diversi gruppi di specie (dagli uccelli agli squali, dalle balene alle antilopi) metteranno a confronto le loro conoscenze ed esperienze nell’acquisizione, analisi ed uso di tali dati per il monitoraggio dei sistemi di migrazione e la tutela delle popolazioni di queste specie così importanti per l’equilibrio del singolo ecosistema rappresentato dal nostro Pianeta.

Share Button

Comments are closed.