25/09/2022

This is Groove Immersive Edition: per le festività torna il progetto ideato e prodotto dall’associazione culturale udinese Living Music assieme alla scuola di musica The Groove Factory. Giovedì 23 dicembre alle 20.30 al Palazzetto dello Sport di Cividale del Friuli, appuntamento con lo spettacolo che valorizza le giovani eccellenze artistiche del Friuli Venezia Giulia, culmine di un percorso formativo ed esperienziale per ragazzi e ragazze che, supervisionati da professionisti del settore, hanno acquisito le competenze indispensabili per ideare e realizzare lo show.

«Finalmente, oltre lo Sport tornano anche i grandi eventi al Palazzetto di Via Perusini – dichiara Giuseppe Ruolo, Assessore allo Sport, Turismo, Eventi, Lavori Pubblici del Comune di Cividale del Friuli – un bel segnale in un momento ancora complicato a causa della Pandemia, ringrazio gli organizzatori per aver scelto Cividale per uno spettacolo innovativo e di alto livello visto i nomi degli ospiti ma soprattutto ci piace il coinvolgimento di tante giovani promesse della nostra Regione che avranno l’occasione di esibirsi e continuare a coltivare la propria passione per cercare di realizzare i loro sogni».

In questa edizione invernale di This si Groove, saranno coinvolti ottanta artisti, tra musicisti, cantanti, ballerini e tecnici:

allievi ed insegnanti della scuola di musica The Groove Factory, i corpi di ballo della scuola di danza Ceron, la dance crew Another Part of Me, il coro VocinVolo della scuola di musica Ritmea diretto da Lucia Follador e il chitarrista friulano Loris Venier, protagonista a XFactor 2019. E la special guest della serata, che si esibirà assieme a loro per sottolineare l’importanza di accorciare le distanze fra i professionisti e gli studenti, sarà Federico Poggipollini, lo storico chitarrista di Ligabue. L’audio della serata sarà curato da Davide Linzi, tecnico del suono di Ultimo, Negrita e Francesco Renga, e i contenuti video saranno di Marino Cecada, visual designer che ha lavorato per Ligabue, Il Volo ed Elisa.

Immersive Edition dunque: This is Groove si evolve verso un nuovo concetto di show. La spinta verso la digitalizzazione e l’innovazione riguarderà sia le modalità di creazione dei contenuti che di trasmissione degli stessi. L’evoluzione digitale riguarderà l’aspetto immersivo della fruizione: ogni spettatore, infatti, sarà dotato di cuffie wireless che permetteranno di avere un’esperienza a livello uditivo davvero nuova. Il suono sembrerà non avere una provenienza definita, la sorgente sonora ruoterà continuamente attorno all’ascoltatore in modalità circolare. Questo sarà reso possibile grazie alla tecnologia sviluppata dall’azienda tedesca Klang che, attraverso diverse tecniche di mixaggio, fornisce l’aspetto tridimensionale del suono che si muove in una sorta di giostra sonora. La sensazione per chi ascolta sarà quella di essere al centro di un vortice di suoni che si propagano in ogni direzione.

Living Music e The Groove Factory sono sempre attenti anche alle tematiche legate al sociale: prima dello spettacolo, interverranno i rappresentanti della Fondazione Progettoautismo FVG Onlus, un punto di riferimento in regione per chi affronta quotidianamente le problematiche dell’autismo

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: 328.6343638. Richiesto il Super Green Pass.

This Is Groove Immersive edition è ideato e prodotto dall’associazione culturale Living Music assieme alla scuola di musica The Groove Factory, sostenuto Cesvi, Music Innovation Hub, La Musica che Gira, Scena Unita, Lions Club di Udine e con il patrocinio e il sostegno del comune di Cividale Del Friuli.

Inoltre è stato selezionato e finanziato a livello nazionale, tra oltre 1200 progetti pervenuti, da Scena Unita, il fondo per i lavoratori della musica e dello spettacolo creato durante la pandemia da Cesvi, Music Innovation Hub e La musica che Gira.

in foto di copertina Federico Poggiollini

Share Button

Comments are closed.