02/02/2023

Che fine faranno le abitudini, le modalità che fino ad oggi, o fino a ieri, avevamo  di vivere il  cinema? riprenderemo a frequentare le sale cinematografiche o il covid ha iniziato quel  processo sostitutivo dalle sale in presenza alle piattaforme digitali, che si sono affacciate sul  mercato per dare una sponda a  pellicole e pubblico? forse ciò accadrà, ma in parte, perché la  sala cinematografica fisica rimane insostituibile fino a quando gli esseri umani saranno reali  e sociali.

E in difesa di questo principio, quindi in difersa del cinama in sala,  si sono allineati, anche  se per ragioni di natura diversa,molti produttori cinematografici. L’uscita di molti titoli di  punta  è stata spostata al 2021/2022, con qualche eccezione come  Bombshell  e Mulan di  Disney, usciti in piattaforma. 

Per la cinematografia in presenza, pur nella speranza di tutti che riparta, la situazione è  pessima. Il 23 febbraio scorso si spensero i proiettori al nord e l’8 marzo nel resto  d’Italia, per riaccendersi il 15 giugno, con il peso dei vincoli sanitari e di programmazioni  impoverite dallo slittamento al 2021 dei titoli di richiamo. La seconda ondata e la ri-chiusura  delle sale hanno ulterioremne gettato incertezza e problemi…Abbiamo incotrato il direttore nel multisala del Città Fiera Mario Failla….

 (LE RISPOSTE ALLE DOMANDE SONO ASCOLTABILI NEL PODCAST AUDIO)

In linea con l’impegno,  gravoso, di adeguarsi agli standard di protezione dettati  dall’emergenza sanitaria anche il multisala Città fiera si era prontamente adeguato…

…cercando di comunicare al meglio tutte le iniziative per arginare la diffusione del virus…

…nonostante questo è arrivata il nuovo ordine di chiusura, che perdura a tutt’oggi. In questi  mesi qualcuno aveva anche ipotizzato un utilizzo alternativo e provvisorio delle sale  cinematografiche, ad esempio come aule scolastiche…

…sulla riapertura delle sale avvenuta il 15 giugno quanto ha pesato  lo slittamento delle  grandi produzioni cinematografiche che, a causa della prima ondata pandemica, hanno  spostato le date di uscita dei film direttamente al 2021 se non addirittura al 2022?…

…Ora qual’è la sua percezione sul futuro sia a livello personale che di confronto con gli altri  colleghi di settore?…

…Attualmente come gestite la situazione lavorativa dei vostri 14 dipendenti?…

Share Button

Comments are closed.