19/02/2024

Di Marco Mascioli

Musica, divertimenti, mostre (anche una fotografica sulle navi della Marina Imperiale Austroungarica), spettacoli, negozi aperti a corollario della manifestazione per Telethon organizzata dal Comune con il comitato direttivo di Cormons con Telethon, grazie al contributo di alcuni sponsor e soprattutto dei volontari che con le diverse associazioni locali, oltre alla Protezione Civile, renderanno possibile una manifestazione che già dall’edizione dello scorso anno, lascia presagire tantissimi partecipanti. 

Partecipare a Cormons con Telethon significa cogliere l’occasione di fare attività sportiva all’aria aperta, vedere il centro principale dell’incantevole zona collinare chiamata Collio, ammirare le interminabili distese collinari piantumate a viti per il famoso vino, gustare i prodotti gastronomici locali che lasciano chiaramente dedurre le origini asburgiche, ma soprattutto dimostrare a se stessi la volontà di contribuire all’accrescimento della speranza generata dalla lotta contro le malattie rare, spesso sconosciute. Si manifestano con più frequenza nei primi anni di vita, segnando il corso di molti destini. Sono rare e possono colpire poche persone, ma grazie a Telethon vengono combattute perché ogni vita conta. 

Anche a Cormons possiamo condividere un pezzetto della nostra buona sorte con chi è meno fortunato di noi. La competizione non si misura solo con i tempi d’arrivo, deve vincere la solidarietà. Quando si unisce al sociale, lo sport riscopre quelli che sono i suoi veri valori e dimostra di essere uno strumento utile per aiutare chi soffre. Con questo spirito i podisti di scena nella splendida cornice di Cormons, affronteranno una gara che può far bene anche a chi non la corre. L’obiettivo non è vincere per se stessi, ma ritrovarsi tutti insieme per far vincere la ricerca. 

Iscrizioni aperte sul sito https://www.cormonscontelethon.it

Share Button

Comments are closed.