20/02/2024

Grandi lavori per rinnovare il villaggio commerciale di Palmanova con restauro delle strutture, nuove aperture di grandi marche e soprattutto un nuovo progetto artistico che presenta il lavoro dello street artist internazionale Geometric Bang che ha trasformato completamente l’impatto visivo del Palmanova Village. 

Presentato alla stampa “Art is in the Land”, il progetto interdisciplinare di rigenerazione ambientale che ha cambiato volto al Palmanova Village, uno dei 5 Villaggi della collezione Land of Fashion. Solo a Palmanova, grazie agli interventi di Environmental Art, Physical Branding e Lighting Design, Palmanova Village è diventato una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto: una trasformazione che rafforza il nuovo posizionamento del marchio e anticipa il restyling architettonico del Villaggio.

Partiti i lavori che rinnoveranno completamente anche lo spazio dell’info-point, trasformandolo in un vero e proprio luogo di accoglienza, d’informazione e di cura del cliente che potrà così immergersi da subito nell’esperienza del Villaggio. Saranno realizzate anche le nuove toilette a servizio dell’ingresso principale, l’armonizzazione dei portici lungo le strade pedonali del Village e sarà rinnovato l’arredo urbano degli esterni. 

Spirito rivoluzionario, unicità e ribellione sono invece i valori cardine del progetto “Art is in the Land”: il maestro internazionale della Street Art, Geometric Bang, ha dato forma a un racconto sulle pareti e sulle facciate di Palmanova Village con enormi dipinti, elementi tridimensionali e anche elementi luminosi di lighting design che cambiano la luce del Villaggio, emozionando ogni visitatore e non solo, dato che gli ingressi con il nuovo aspetto artistico sono visibili anche dall’autostrada.  

L’idea creativa dei dipinti fa del passato, del presente e del futuro di Palmanova, l’inconfondibile città-fortezza a forma di stella, un racconto che prende vita sulle pareti di Palmanova Village, capace di oltrepassare i confini spazio temporali. 

“L’unicità è la ribellione di oggi” è il messaggio che ha fatto da spirito guida nei mesi che hanno preceduto e accompagnato i lavori, attraverso un inno all’unicità del territorio del Friuli Venezia Giulia ed in particolare alla città di Palmanova, unica per storia, forma, riconoscibilità e immaginario. 

La posizione del villaggio di Palmanova è assolutamente favorevole per l’arrivo di clienti anche dall’estero. Positivi, infatti, i dati dei flussi turistici in arrivo al Palmanova Village per l’ultima parte del 2022 e l’inizio del 2023: gli arrivi più consistenti si registrano in particolare da Austria, Germania, Croazia e Slovenia con numeri che si attestano sopra a quelli pre-pandemia per i paesi germanofoni. 

Il coordinamento del progetto artistico nella sua totalità è stato affidato ad Artlane, il collettivo della società di progettazione Lombardini22 che usa l’arte per comunicare. L’elemento artistico ora rappresenta un motivo in più per visitare i tanti punti vendita delle più importanti marche presenti nel villaggio, con l’attrattiva delle gigantesche opere pittoriche e tridimensionali che rallegrano le pareti nei punti più importanti. 

Share Button

Comments are closed.