15/04/2024

ASCOLTA IL SERVIZIO:

ASCOLTA IL SERVIZIO:

 Il sistema creditizio italiano è in profonda trasformazione: nei prossimi 3-4 anni, in base ai progetti presentati dai 10 maggiori gruppi bancari, la rete degli sportelli registrerà 3.300 chiusure di agenzie (oltre un decimo della rete attuale). D’altro canto, i correntisti on line sono in continua crescita: a marzo 2017 erano 17,6 milioni, di cui 6 milioni utilizzano smartphone e app. Senza contare il progressivo inserimento di self area a sostituire i tradizionali sportelli. Però ancora tre quarti della clientela, in generale, non rinuncia al rapporto con la filiale almeno per le operazioni più complesse. Gli istituti di credito, pertanto, sono chiamati a effettuare scelte inedite e innovative.  Il quesito se l’è  posto la Banca Popolare di Cividale che,   ha voluto guardare al futuro attraverso  un concorso di idee intitolato

Bello_Ivan_Jesku_Franklind (Small)

 “Bank experience. Una banca per la comunità”   riservato agli studenti e neolaureati in Architettura delle Università degli studi di Trieste e di Udine che ha avuto come oggetto la progettazione sperimentale di un’agenzia bancaria, .  Alla base di tale progettazione ci sono tre delle 67 filiali della Popolare in vista di un loro prossimo restyling.  La commissione giudicatrice composta dalla presidente dell’istituto di credito Michela Del Piero, dal consigliere di amministrazione Riccardo Illy e dai professori Giovanni La Varra (Università di Udine) e Giovanni Corbellini (Università di Trieste) ha visionato Pantanali_Gregorio (Small)20 progetti.

Si sono aggiudicati ex aequo il primo premio da 4 mila euro ciascuno i progetti presentati da Ivan Bello e Franklind Jesku dell’ateneo triestino e da Gregorio Pantanali dell’università di Udine.   Al 3° posto si è piazzato il progetto di Marco Giacò e Luca Zamuner, sempre dell’ateneo udinese, a cui è aadato il premio di 2 mila euro.

“Con Bank Experience abbiamo invitato ad ideare una banca del futuro, con apertura, visionarietà, audacia, immaginando uno spazio osmotico  spiega il prof. La Varra che ci racconta  la genesi del progetto…

Share Button

Comments are closed.