25/09/2022

Sono aumenti a due cifre che vanno dal 12 al 21% quelli fatti registrare in Friuli Venezia Giulia nell’ambito del Turismo invernale, fino al 3 aprile di quest’anno. A illustrare i dati a Udine è stato il vicepresidente della Regione e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello insieme al direttore di PromoTurismo FVG Marco Tullio Petrangelo. Per quanto riguarda la Montagna, sul fronte degli arrivi e presenze, nel comprensorio del Tarvisiano le prime si attestano a un +10,8% mentre le seconde a +15,6%. Per la Carnia e Piancavallo le rilevazioni indicano rispettivamente un +15,1% e +8,6% per gli arrivi e +10,5% e 7,9% nelle presenze, tra quelle italiane e quelle straniere. Come ricordato da Bolzonello, due sono stati i fattori che hanno permesso di ottenere i risultati postivi anche con carenza di neve naturale.

Music, film and photography on Twine.is

Share Button

Comments are closed.