15/05/2024

Di Marco Mascioli 

Si è trattato di un evento eccezionale con oltre 1.100 bambini da tutta la regione per giocare a Rugby Tag. Venerdì mattina sono partiti con i pullman offerti dalla Federazione Italiana Rugby per raggiungere il prato antistante la villa veneta a Passariano di Codroipo (UD). Quattro gocce di pioggia a metà mattina non han fermato i rugbysti in erba e nemmeno le Frecce Tricolori che, data la vicinanza con l’aeroporto militare di Rivolto di Codroipo, durante il volo d’addestramento sul cielo campo, hanno sorvolato Villa Manin e tutti i giovanissimi presenti alla manifestazione di Rugby Tag. Purtroppo è stato l’ultimo volo in formazione per il capitano Alessio Ghersi, pony 5 della Pattuglia Acrobatica Nazionale, deceduto il giorno seguente come ha ampiamente riportato la cronaca e la tristezza, la commozione, hanno coinvolto anche tutto l’ambiente del Rugby. 

Il Comitato FVG della Federazione Italiana Rugby, in collaborazione con l’ASD OverBugLine Rugby Codroipo, ha organizzato la 2^ edizione dell’evento “Tagghiamo la Scuola FVG”, dalla mattina di venerdì 28 aprile 2023. A conclusione di un percorso che da ottobre ad aprile ha realizzato una collaborazione con le scuole per diffondere la conoscenza del rugby, utilizzando la versione “Rugby TAG”, cioè senza contatto, presso le scuole primarie di 1° grado (per classi quarte e quinte) e secondarie di 1° grado del Friuli Venezia Giulia.

La disciplina Rugby Tag è una forma di rugby senza contatto, molto colorata e divertente, disciplinata e rispettosa, da giocare senza rischi. Il placcaggio è sostituito dalla presa del tag, cioè una striscia di tessuto appesa alla cintura. Poche semplici regole e si può giocare anche in palestra, in squadre composte di cinque giocatori, anche maschi e femmine insieme.

Gli scolari sono stati accompagnati fino a villa Manin in pullman e riaccompagnati a scuola entro la fine dell’orario scolastico e ognuno dei partecipanti ha ricevuto la t-shirt celebrativa e alcune scuole partecipanti all’evento hanno tenuto un kit per il gioco del Rugby TAG per le future attività sportive. 

Nelle pause tra una partita e l’altra, i giovani atleti hanno potuto provare anche altre proposte, essendo stati allestiti anche campi da gioco dimostrativi per altre discipline sportive come il Basket con l’ASD Pallacanestro Codroipo e i simulatori di volo installati dall’istituto “Nobile” Aviation College di Fagagna. 

L’evento di Rugby è stato impreziosito anche con la mostra “Fango e Sudore – maglie da rugby storiche” in collaborazione con il Museo del Rugby di Artena (Roma), esposte nella barchessa di ponente e dove sabato è stato presentato il libro “Il Rugby prima del sei nazioni” di Cristian Lovisetto, Andrea Pelliccia e Davide Macor presente in Villa Manin.

Share Button

Comments are closed.