01/10/2022

Di Marco Mascioli

Dopo tanti spettacoli, con concerti dal vivo e improvvisazioni letterarie coinvolgendo autori, artisti e personaggi vari, la tournee estiva di Rocco Burtone con “La Storia che Non C’è” prosegue facendo tappa a Udine, in via Gemona 36, nel memorabile caffè Caucigh, che un tempo ospitava concerti da ottobre a giugno con grandi musicisti di Jazz, Blues e Pop. 

Nel cuore del centro storico di Udine, con la sua atmosfera familiare e al tempo stesso mitteleuropea, il Caffè Caucigh rappresenta ormai un simbolo di Udine. Aperto agli inizi del ‘900, il Caucigh conserva tutto il fascino del suo passato, reinterpretandolo in una veste contemporanea, che da sempre lo pone al centro della vita sociale e culturale della città. Il Caffè Caucigh è una sorta di club per appassionati di musica e spesso anche cabaret. 

Dopo Flaibano, Spilimbergo e Tricesimo, arriva a Udine il “carrozzone” dell’ultima invenzione di Rocco Burtone, cioè il premio letterario a tappe che in questa caldissima estate porta una novità fresca che ospita, oltre a musicisti e complessi che suonano dal vivo le loro canzoni, anche scrittori e autori che, coinvolgendo il pubblico presente, sul palco dopo aver ricevuto dal conduttore il titolo (inventato al momento e suscettibile di modifiche durante l’evoluzione della serata), dovranno imbastire e scrivere un racconto, dopo aver dialogato tra loro e col pubblico per trovare l’illuminazione.

Rocco Burtone presenta La Storia Che Non C’è, a Udine venerdì 12 agosto, con Daria Collovini (autrice di “La ballerina di Degas”, “Oltre il buio” e “La lingua di latta”) e Marco Orioles (dottore di ricerca in sociologia, già docente negli atenei di Udine e Verona, ha scritto numerosi saggi che affrontano i temi della società multietnica), mentre per lo spazio dedicato alla musica ci sarà “Il Jazzista, il Punk e il Bambino”, cioè Bratiska in concerto con sonorità reggae, folk, swing, bossa e rock.

L’ultimo appuntamento della tournee estiva di questo concorso letterario / musicale sarà a Corno di Rosazzo con Antonella Fiaschi (avvocata e scrittrice), Luca Quarin (scrittore e docente di scrittura creativa e forme del romanzo contemporaneo), che saliranno sul palco lunedì 5 settembre prima della musica di Barbara Errico, Andrea Castiglione, Flaviano Miani e lo stesso Rocco Burtone. 

Share Button

Comments are closed.