17/08/2017

Inaugura sabato 17 giugno la nuova filiale Zanutta a Cervignano del Friuli, a partire dalle 10 negli spazi dell’ex azienda edile Godeassi, in via Cisis 29, località Strassoldo. Saranno presenti autorità, istituzioni e una cinquantina di imprese nazionali e internazionali del settore edilizia, ferramenta, termoidraulica e arredo casa, con stand espositivi, intrattenimento e buffet.

L’evento celebra anche la nuova collaborazione tra Zanutta e uno dei marchi più prestigiosi del made in Italy, Scavolini, con l’apertura di un’esclusiva area espositiva di bagni e cucine all’interno dello show room. Sarà Carlo Cracco, testimonial dell’azienda “più amata dagli italiani”, a tenere a battesimo questa novità: lo chef pluristellato si esibirà in una “lezione spettacolo” con due allievi della scuola alberghiera di Grado, lavorando sul modello “Carattere”, uno dei best-seller Scavolini.
Con la sede di Cervignano, oltre alle consuete specializzazioni del gruppo – edilizia, ferramenta, idraulica, ceramiche e arredo bagno – Zanutta si apre anche al settore cucine, arricchendo così la sua offerta di soluzioni di interior design per tutta la casa.

Schermata 2017-06-14 alle 11.50.27

Il taglio del nastro sarà accompagnato da una tavola rotonda sullo stato dell’arte e il futuro del settore edile in Friuli Venezia Giulia e in Italia. Accanto agli imprenditori Vincenzo e Gianluca Zanutta siederanno l’assessore alle infrastrutture e territorio della Regione Friuli Venezia Giulia Mariagrazia Santoro, il vicepresidente della Provincia di Udine Franco Mattiussi, il presidente di Ance Fvg (Associazione nazionale costruttori edili) Andrea Comar e l’area manager Scavolini Danilo Rossi. Interverrà per i saluti il sindaco del Comune di Cervignano del Friuli Gianluigi Savino.  L’incontro sarà moderato dal giornalista di Telefriuli Massimo Radina.

La sede di Cervignano del Friuli è frutto dell’acquisizione dell’ex Godeassi edilizia realizzata da Zanutta circa un anno fa. Un’operazione che ha portato a 10 le filiali del gruppo presenti in FVG, consolidando la sua presenza in un’area fino a oggi scoperta. L’investimento, pari a 1 milione e mezzo di euro, conferma il trend di continua crescita della Zanutta in controtendenza con le difficoltà del settore edile. La nuova sede darà lavoro a una ventina di persone.

L’evento è libero e aperto a tutti

Share Button