22/07/2018

Guardandosi attorno c’è sempre da imparare. A Udine si è recentemente concluso il primo Salone sulla sostenibilità, tema quanto mai attuale non solo in termini di volano economico per le aziende che producono in modo green, ma anche in termini di rispetto per l’ambiente che sempre più necessita di rigenerarsi. Per ridurre l’inquinamento i mezzi sono tanti. A Vienna, non serve guardare troppo lontano, sono stati istituiti i “faxi”, ovvero dei risciò a tre ruote con posto per due passeggeri. Ne ha parlato ampliamentente nel suo blog “Austria vicina” il giornalista del Messaggero Veneto Marco di Blas. L’idea è senza dubbio degna di essere copiata. Nei faxi la benzina ce la mettono le gambe del conducente e il visitatore può godersi la città rispettandone anche l’aspetto ecologico.

Gli spunti per questo servizio sono stati presi dall’articolo pubblicato all’indirizzo:
http://diblas-udine.blogautore.repubblica.it/category/viaggi-e-trasporti/page/2/

Cliccate sull’icona di You Tube in fondo alla pagina per vedere il filmato di un progetto di ciclo taxi sviluppato in Italia, precisamente a Bologna.

Sul sito www.bi-bo.it trovate tutte le informazioni legate al progetto.

Share Button

Comments are closed.