25/02/2018

Le prime indicazioni di quella che sarà la qualità della vendemmia in slovenia è provenuta “Park Wine Party” di Nova Gorica, organizzato da Hit Casinos, per mettere in evidenza le eccellenze del Collio sloveno, della Valle del Vipacco, del Carso e dell’Istria slovena.

Fiducia dai maggiori e blasonati operatori vitivinicoli che con l’uva ancora sulle viti, confermano il calo della produzione intorno al 10-12 per cento, arrivato a toccare il 30 per cento nell’Istria slovena, dovuto alle avversità atmosferiche e, allo stesso tempo, prevedono una qualità molto alta di quello che rimane.

All’edizione 2017 di Park Wine Party, insieme agli chef emergenti,  hanno partecipato 18 cantine con 60 etichette, fra le quali il “Bjana Brut Rosé” di Dobrovo, appena insignito della medaglia di platino al Decanter World Wine Awards svoltosi a Londra.

Share Button