25/06/2018

Un approccio molto ideologico impostato dal sindaco uscente ha determinato l’isolamento della città rispetto alle strategie regionali, condannandola a campare, quando invece le sarebbe proprio il ruolo di capitale del Friuli. Ad affermarlo è il candidato sindaco Alessandro Ioan che, in questa puntata di Veniamo al Sodo, propone il suo progetto per rivitalizzare e rilanciare il capoluogo friulano. La città deve recuperare il suo ruolo emporiale oltrechè universitario. IL centro cittadino deve poter  attrarre attraverso un proposta commerciale legata alle tradizioni e non solamente alla globalizzazione. Un occhio attento va rivolto alle periferie e ai comuni contermini per collegarli meglio al cuore cittadino. E lì che va costruita una efficiente rete di vie ciclabili e non nel centro cittadino. Ioan si è anche soffermato sulla viabilità,sul problema dei parcheggi e la delicata questione dell’integrazione degli stranieri, che non va solamente proclamata.Aver permesso che si  concentrassero  in particolari zone della città ha provocato disagi e ritardato un corretto percorso di integrazione. Sul versante dei tagli ai costi della politica, Adriano Ioan ribadisce la creazione di un fondo speciale per i giovani in cerca di lavoro, che verrà alimentato dal dimezzamento volontario della sua indennità.

Buon ascolto

Share Button

Comments are closed.